mercoledì 29 febbraio 2012

Anteprima: La stirpe di Meljean Brook

Newton porterà in libreria da domani un nuovissimo paranormal dalle tinte oscure, leggendo la trama tenderei a definirlo gotico ^^ Come ambientazione ricorda molto gli steampunk..

Titolo: La stirpe
Autore: Meljean Brook
Editore: Newton Compton
Collana: Vertigo
Pagine: 448
Prezzo: 9,90€
Data di uscita: 1 marzo 2012
Trama: Londra, diciottesimo secolo. Rhys Trahaearn è diventato un eroe nazionale dopo aver liberato l’Inghilterra dalle orde dell’esercito asiatico. Ma il potere lo ha reso un uomo freddo e calcolatore tanto da fargli guadagnare il titolo di Duca di Ferro. La detective Mina Wentworth non avrebbe mai pensato di avvicinarsi a lui, ma durante le celebrazioni per il trionfo inglese viene ritrovato un cadavere proprio all’interno della casa di Rhys, e tocca a lei condurre l’indagine. Quando Mina scopre che quel corpo appartiene a Roger Haynes, comandante di una nave della Marina Reale, capisce che forze molto  più potenti delle truppe asiatiche stanno tramandocontro il suo popolo. Inizierà così, per la giovane detective, un viaggio infernale attraverso terre infestate da strane creature e oceani insidiati da terrificanti mostri. Ad accompagnarla sarà proprio l’affascinante Duca di Ferro, che si innamorerà perdutamente di lei, travolgendola in un vortice di passione e desiderio.

Hanno detto:
«Dirigibili, occhi meccanici, enigmatici fabbri, creature spaventose fanno da sfondo a un amore romantico. Un’avventura emozionante come un videogame. Una grande prova narrativa.»
Booklist
«Una storia intricata e avvincente, con dirigibili, mostri, nanotecnologie, e un’eroina straordinaria.»
Publishers Weekly
«Zombi, pirati, tradimenti mortali: una trama mozzafiato che mescola l’avventura a una sensuale e travolgente storia d’amore.»
RT BookReviews


Meljean Brook vive in Oregon con la famiglia. È autrice di libri che hanno riscosso successo in tutto il mondo. La stirpe è stato giudicato dal Publishers Weekly uno dei migliori romanzi degli ultimi anni e ha vinto diversi premi (All About Romance’s Annual Reader Poll for Best Paranormal Romance e RT BookReviews Reviewers’ Choice Award). Il suo sito è www.meljeanbrook.com

Anteprima: Fai bei sogni di Massimo Gramellini

Da domani potrete trovare in libreria per Longanesi un libro molto interessante e diverso dal solito :) Cosa pensate di questo genere?

Titolo: Fai bei sogni
Autore: Massimo Gramellini
Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Pagine: 216
Prezzo: 14,90€
Data di uscita: 1 marzo 2012
Trama: Fai bei sogni è la storia di un segreto celato in una busta per quarant’anni. La storia di un bambino, e poi di un adulto, che imparerà ad affrontare il dolore più grande, la perdita della mamma, e il mostro più insidioso: il timore di vivere.
Fai bei sogni è dedicato a quelli che nella vita hanno perso qualcosa. Un amore, un lavoro, un tesoro. E rifiutandosi di accettare la realtà, finiscono per smarrire se stessi. Come il protagonista di questo romanzo. Uno che cammina sulle punte dei piedi e a testa bassa perché il cielo lo spaventa, e anche la terra.
Fai bei sogni è soprattutto un libro sulla verità e sulla paura di conoscerla. Immergendosi nella sofferenza e superandola, ci ricorda come sia sempre possibile buttarsi alle spalle la sfiducia per andare al di là dei nostri limiti.
Massimo Gramellini ha raccolto gli slanci e le ferite di una vita priva del suo appiglio più solido. Una lotta incessante contro la solitudine, l’inadeguatezza e il senso di abbandono, raccontata con passione e delicata ironia. Il sofferto traguardo sarà la conquista dell’amore e di un’esistenza piena e autentica, che consentirà finalmente al protagonista di tenere i piedi per terra senza smettere di alzare gli occhi al cielo.


Massimo Gramellini scrive sul quotidiano La Stampa, di cui è uno dei vicedirettori. E' ospite fisso della trasmissione di Raitre Che tempo che fa. Ha pubblicato: Colpo Grosso (con Curzio Maltese e Pino Corrias), 1994; Compagni d’Italia, 1996; Buongiorno, 2002; Granata da legare, 2006.


WWW...Wednesdays (45)

Torna l'appuntamento con la rubrica del mercoledì sui libri che abbiamo letto e stiamo leggendo.
@Shouldbereading
Come funziona questa rubrica?? Semplicemente rispondendo a queste 3 domande:
* What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
* What did you recently finish reading? (Quale libro hai finito di recente?)
* What do you think you’ll read next? (Quale libro sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?

Sto finendo Ogni goccia di sangue, mi mancano meno di 30 pagine :) Mamma mia è un thriller davvero ben studiato, un vero ginepraio! ^^ Lo finirò questa sera, conto di postare la recensione venerdì.




What did you recently finish reading?

Ho letto I diari della bicicletta, di cui potete leggere la mia recensione :)








What do you think you’ll read next?

Domani inizierò Io non sono un serial killer, poi si vedrà :)

Voi cosa avete risposto questa settimana? :)

Fra


Recensione: I diari della bicicletta di Gregorio Giungi

Buonasera ^^ Oggi apriamo i lavori con la recensione di un libro diverso dai soliti YA, buona lettura!

Titolo: I diari della bicicletta
Autore: Gregorio Giungi
Editore: Albatros Il Filo
Collana: Nuove voci
Pagine: 199
Prezzo: 15,00€
Trama: "I diari della bicicletta" raccontano la vera storia di Enea Milesi. Più che una biografia dal sapore prettamente storico, è un romanzo di avventure che cerca di illustrare i sentimenti del protagonista e l'orrore della guerra. Enea è giovane e, dopo la morte in combattimento del fratello, parte per il fronte nel 1916 con spartana determinazione, distinguendosi per il suo coraggio, nonché per una certa sfacciata fortuna. È la Prima guerra mondiale, "Grande Fiera della Carne Umana", combattuta nel caos delle trincee e della disorganizzazione militare italiana. E poi la Seconda, "subita da civile" nella paura viscerale per la propria famiglia e la propria casa. "Le Storie di salotto e di trincea" mostrano la vita privata ed intima dell'uomo che, con gli amori e i drammi familiari, si snoda attorno ed attraverso le vicende belliche, in cui condivide con i compagni "pane, sangue, pericolo e merda", nell'affresco di un'epoca perduta e nella toccante testimonianza di una generazione che sapeva sorridere davanti alla morte.

Recensione

La narrazione si apre con il protagonista, Enea Milesi, intento a scrivere le sue memorie; partendo da un'infanzia relativamente felice, Enea rivive i momenti che hanno segnato la sua vita. Colpito in giovane età dal tifo, cresce all'ombra del fratello maggiore Corrado, il favorito dei genitori; il rifiuto di una sua partecipazione alla vita militare a causa della malattia avuta e il suo fallimento negli studi gettano la prima delle tante ombre che caratterizzeranno la sua esistenza. Cercando in ogni modo la sua strada, Enea trova conforto unicamente nelle lunghe gite in sella alla sua Aquila, la bicicletta che tanto ama e che rafforza il suo fisico. Dopo varie esperienze fallite Enea trova il suo posto nel mondo: l'entrata in guerra dell'Italia fa sì che la sua deficienza fisica venga ignorata, facendo di lui un vero soldato. Ma le trincee, i bombardamenti notturni e i disagi patiti al fronte faranno crollare tutte le sue certezze, trasformandolo in un uomo diverso da quello che era..

Richiamando alla mente i famosi Diari della motocicletta (che tra l'altro vi consiglio caldamente), il romanzo d'esordio di Gregorio Giungi dipinge un ritratto crudo e schietto dell'Italia durante la prima guerra mondiale e della guerra stessa. L'esperienza personale dell'autore (esperto di questioni militari) si sente durante la lettura: le descrizioni delle armi, delle strategie e delle battaglie riescono a creare nella mente del lettore delle immagini molto vivide, così come le privazioni e i disagi patiti dai soldati fanno quasi sentire in colpa per quello che si ha e troppo spesso viene dato per scontato. E' molto interessante scoprire come la guerra riesca a modificare inconsciamente gli atteggiamenti e la mentalità del protagonista, il profondo senso dell'onore e la convinzione di essere nel giusto lasciano spazio, mano a mano che la guerra si impantana nel fango del nord est, all'istinto di sopravvivenza e al senso di colpa per ogni vita stroncata. Sono rimasta poi sorpresa nel leggere le poche pagine riguardanti la seconda guerra mondiale, tutto mi sarei aspettata tranne la grande paura provata da Enea, giustificata in parte dal senso di protezione nei confronti della sua nuova famiglia.
La narrazione in prima persona ci avvicina molto al protagonista, credo che in questo tipo di libri sia essenziale per coinvolgere appieno il lettore; inoltre lo stile molto asciutto ed essenziale rende il romanzo scorrevole, io l'ho trovato addirittura incalzante, volevo sapere come ne sarebbe uscito Enea. Chiaramente il libro non parla solo del periodo della grande guerra, ma quello è senza dubbio il fulcro dell'esistenza del protagonista, la parte che colpisce maggiormente..

Mi sento di consigliare questo romanzo a chiunque, senza distinzione alcuna; la descrizione del periodo storico è al tempo stesso affascinante e terribile ed è sempre un bene ricordare di quali orrori sia capace l'uomo..

Fra

martedì 28 febbraio 2012

Anteprima: La donna di pietra di Winifred Wolfe

Oggi ho postato meno del previsto, domani cercherò di recuperare ^^
Da domani troverete in libreria un simpatico romanzo ambientato negli anni '50 in America, dove le donne dovevano solo badare alla casa e alla cena per il marito..

Titolo: La donna di pietra
Autore: Winifred Wolfe
Editore: Elliot
Collana: Raggi rosa
Pagine: 192
Prezzo: 15,00€
Data di uscita: 29 febbraio 2012
Trama: La vita di Lena sembra perfetta, con un matrimonio riuscito, due figli adorabili e una speciale capacità di far bene ogni cosa. Siamo in America, alla fine degli anni Cinquanta, in una quieta cittadina di provincia lontana dalle turbolenze di New York e dalle inquietudini del tempo. Lontana, certo, ma non troppo.
L’estate sta finendo quando nella piccola città arriva John MacCurdy, uno scultore brusco, anticonformista e imprevedibile. Dopo un iniziale senso di avversione nei suoi confronti, Lena inizia a frequentare il suo studio per prendere lezioni di scultura e scopre di avere desideri e aspirazioni segrete, oltre a un grande talento. Con il tempo, sia l’arte che l’uomo prendono sempre più spazio nella vita di Lena, la quale si rende conto di non riuscire più a far convivere il suo mondo ordinato e prevedibile con quello istintivo e ignoto dell’arte. Una scelta sarà necessaria e nessuna direzione è scontata…
Autrice di brillanti libri di successo con al centro sempre protagoniste donne in cerca della propria realizzazione, Winifred Wolfe si cimenta in questo breve e intenso romanzo di formazione al femminile. Con i suoi toni delicati e le tematiche pionieristiche, la storia di Lena diviene la storia di ogni donna che, in ogni epoca storica, si sia chiesta se la vita non fosse altrove.

Winifred Wolfe, nata nel 1928 a Boston, è stata autrice di soap opera radiofoniche e televisive di grande successo. Autrice di numerosi racconti, ha ottenuto il primo vero riconoscimento sul mercato editoriale internazionale con il suo primo romanzo, Tutte le ragazze lo sanno (Ask Any Girls), seguito da Un matrimonio perfetto (If a Man Answers), entrambi pubblicati da Elliot.
Nelle sue opere protagoniste sono sempre donne impegnate nell’affermare una nuova identità femminile nella società dell’epoca.

Anteprima: Illusions di Aprilynne Pike, arriva il terzo volume della saga di Wings

Buonasera ^^ Dal 6 marzo troverete in libreria per Sperling & Kupfer il terzo volume della saga sulle fate che ha avuto tantissimo successo in Italia: torna infatti Aprilynne Pike con Illusions e le nuove avventure di Laurel. Io ho solo Wings e non l'ho ancora letto, aspettavo di riuscire a mettere le mani su Spells :) Merita?

Titolo: Illusions
Autore: Aprilynne Pike
Editore: Sperling & Kupfer
Collana: Pandora
Pagine: 352
Prezzo: 17,90€
Data di uscita: 6 marzo 2012
Trama: Un altro anno scolastico sta per cominciare e Laurel è finalmente felice. La sua storia d’amore con David procede a gonfie vele da quando lei ha rinunciato a vivere ad Avalon, tra le fate, per stargli accanto. Certo, non è stato facile dire addio a Tamani, ma Laurel è sicura di aver fatto la scelta giusta. Eppure, proprio quando sembra che tutto sia tornato alla normalità, Laurel scopre che Avalon è in pericolo. Qualcuno minaccia di distruggere il Regno, ed è un nemico antico e potente contro cui gli incantesimi delle fate potrebbero non bastare. Per Laurel è un momento cruciale: ignorerà la sua vera natura per restare con David, oppure combatterà per proteggere Avalon al fianco di Tamani?

Ecco le schede dei primi due volumi:

Titolo: Wings
Autore: Aprilynne Pike
Editore: Sperling & Kupfer
Collana: Supertascabili paperback
Pagine: 336
Prezzo: 6,50€
Trama: Laurel ha quindici anni e si è appena trasferita con i genitori in una nuova città. Scuola nuova, nuovi amici... Una prova difficile, per lei che è così timida. Laurel non ne è ancora cosciente, ma è davvero bella: carnagione chiarissima, capelli biondi, grandi occhi verdi. Piccolina, esile, mangia solo frutta e verdura, ama molto la natura e al pranzo in mensa preferisce i picnic sull'erba e le passeggiate nei boschi. È proprio la sua diversità rispetto alle altre studentesse del liceo ad attirare subito l'attenzione di David, bello, dolce e sensibile che l'aiuta a socializzare nel nuovo ambiente. È evidente a tutti che ha un debole per Laurel, anche se lei sembra considerarlo solo un amico. Finché a Laurel non succede qualcosa di inspiegabile che la terrorizza e David, per confortarla, la bacia... Per svelare il mistero di ciò che le sta accadendo, Laurei sente di dover tornare nella sua vecchia casa, nella cittadina dove ha vissuto per dodici anni. Là, immersa nella quiete del bosco che sempre la rassicurava, fa uno strano incontro: da dietro un albero sbuca un bellissimo ragazzo i cui magnetici occhi color smeraldo esercitano su di lei una sorta di malia tanto irresistibile quanto enigmatica. Tamani, così si presenta, sembra conoscerla da sempre, sa di lei cose che Laurel stessa ignora, e le rivela una verità sconvolgente. Da quel momento Laurel si troverà sospesa tra due mondi e divisa tra due ragazzi ugualmente affascinanti che la attraggono in direzioni opposte. A chi consegnerà il suo cuore?

Titolo: Spells
Autore: Aprilynne Pike
Editore: Sperling & Kupfer
Collana: Superbestsellers
Pagine: 352
Prezzo: 9,50€
Trama: È iniziata l'estate, ma la vita di Laurel non è più la stessa. Ora che sa di essere una fata, non può certo ignorare le sue responsabilità nei confronti del regno di Avalon. Ecco perché, quando viene convocata dall'Accademia delle fate per un corso intensivo di magia, decide subito di partire. Ad Avalon, Laurel potrà finalmente essere se stessa. Imparerà gli incantesimi che le permetteranno di difendere le porte segrete del regno dal temibile Jeremiah Barnes, realizzando cosi il suo destino. Ma tornare ad Avalon significa molto di più. Significa rimettere in discussione tutto e ferire la persona che più ama al mondo, il suo dolcissimo fidanzato umano, David. Perché lì rivedrà Tamani. Sono passati molti mesi dal loro ultimo incontro, e Laurel crede di averlo dimenticato. Però, quando lui la stringe di nuovo tra le braccia, professandole amore eterno, dentro di lei si risvegliano emozioni inebrianti, emozioni molto diverse da quelle che prova con David. Ancora una volta contesa tra due mondi, e tra due ragazzi tanto differenti quanto irresistibili, Laurel dovrà compiere una scelta dolorosissima, che forse le spezzerà il cuore per sempre. Ma la salvezza di Avalon è appesa a un filo e per Laurel è giunto il momento di decidere: qual è davvero il suo posto, tra gli umani o tra le fate? E con chi sarà il suo futuro, con il tenero David o con l'affascinante Tamani?

Aprilynne Pike è appassionata di storie di fate sin da quando era bambina. Laureatasi in scrittura creativa presso il Lewis-Clark State College di Lewiston, nell’Idaho, vive in Arizona con il marito e i quattro figli. La serieinaugurata da Wings – che continua con Spells e Illusions, cui seguirà un quarto e ultimo capitolo – vanta una madrina d’eccezione: Stephenie Meyer,autrice della saga di Twilight, che dopo averlo letto se ne è subito innamorata. Enorme successo negli Stati Uniti, Wings si è trasformato in un fenomeno editoriale anche in Italia, dove è diventato un bestseller e ha contagiato immediatamente il web, facendo nascere numerosissime community di fan che seguono trepidanti le avventure dei protagonisti. Wings diventerà anche un film con Miley Cyrus, la celebre interprete di Hannah Montana, nel ruolo di Laurel.

lunedì 27 febbraio 2012

Recensione: Firelight di Sophie Jordan

Come promesso ecco la recensione di Firelight ^^ Buona lettura!

Titolo: Firelight. La ribelle
Autore: Sophie Jordan
Editore: Piemme
Collana: Freeway
Pagine: 288
Prezzo: 9,90€
Trama: Discendiamo dai draghi. Siamo dei mutaforma che hanno sviluppato la capacità di apparire umani per sfuggire ai Cacciatori.Viviamo nascosti nelle foreste remote, volando solo di notte, dispiegando le ali quando nessuno può vederci.Siamo Draki. Io mi chiamo Jacinda e sono il tesoro del mio branco, l’unica capace di soffiare ancora fuoco. Ma dopo aver infranto per l’ennesima volta le regole che proteggono la vita della nostra comunità, sono stata costretta a fuggire insieme a mia madre e mia sorella. Ci siamo sepolte vive in un’anonima cittadina, dove sono costretta a mantenere l’aspetto umano con il rischio di dimenticare la mia vera natura. Finché non mi sono ritrovata nella stessa scuola del mio Cacciatore.È possibile una simile coincidenza? Oppure questo bellissimo e pericoloso ragazzo non è quello che la sua famiglia vorrebbe far credere?

Recensione

Jacinda ha 16 anni, vive con la madre e la sorella Tamra in una piccola cittadina tra le montagne in cui si seguono regole ferree di comportamento e il suo matrimonio è già stato combinato. Questo la porta chiaramente a voler infrangere le tanto odiate regole, questo e anche il suo desiderio proibito di volare all'alba. Sì perchè Jacinda è una draki, così come tutti gli abitanti della sua comunità; i draki sono i discendenti degli antichi draghi, hanno imparato ad assumere la forma umana per nascondersi dai crudeli cacciatori, individui senza scrupoli interessati alla pelle, alla carne e al loro sangue. Durante un volo mattutino, Jacinda viene braccata da un gruppo di cacciatori; ma proprio quando pensa di essere ormai finita uno di loro le salva inspiegabilmente la vita. Per fuggire alla terribile punizione del clan, la madre di Jacinda decide di abbandonare la comunità con le figlie per dar loro una vita normale.Per Tamra è un sogno che si avvera, per Jacinda è un incubo da cui non riesce a risvegliarsi, almeno finchè non incontra Will..

Primo volume di una trilogia che sta riscuotendo molto successo negli States, Firelight porta alla ribalta l'affascinante figura dei draghi, dando loro una nuova connotazione: non pensate di trovarvi a leggere le classiche descrizioni di enormi rettili volanti, i draki mantengono le dimensioni di un essere umano ma modificano la struttura ossea specialmente del viso, la pelle si fa più coriacea e assume tonalità di colore diversi a seconda del tipo di draki che si è e chiaramente spuntano le ali sulla schiena.
Jacinda è un personaggio gradevole, la classica adolescente che vuole trasgredire e poi deve pagare le conseguenze delle sue azioni; strappata dalla comunità contro la sua volontà, integrarsi in un nuovo ambiente letale per il suo draki e in una nuova scuola per lei sarà più difficile che per chiunque altro. Tuttavia l'autrice riesce a rendere bene le emozioni provate dalla protagonista, non la rende piagnucolosa ma anzi fa emergere una tenacia ammirevole; lo stesso non si può dire per Tamra. Il suo personaggio risulta abbastanza odioso, specie in determinati momenti, sembra tenere più alla sua nuova vita normale che all'infelicità della gemella..
Una cosa che mi è piaciuta molto di questo libro è la presenza di tanti personaggi fondamentali ai fini della storia: Will, Cassian, Catherine, i cugini di Will Xander e Angus.. La loro presenza arricchisce notevolmente lo sfondo della vicenda principale cosicchè questa non risulta predominante ma fusa nel contesto generale. 
Unica pecca, il fatto di aver poco approfondito la conoscenza dei draki, mi sarebbe piaciuto scoprire come si sia arrivati a questa mutazione, quali siano i vari tipi di draki esistenti.. Spero che venga dato più spazio a questo aspetto della storia nei prossimi volumi, altrimenti dovrò sperare in un prequel :)

Lo consiglio agli amanti del genere e a chiunque voglia immergersi in una nuova trilogia fiammeggiante :)

Fra

Anteprima: Benjamin di Federico Axat

Da domani potrete trovare in libreria per Sperling un nuovissimo romanzo sud-americano che segna l'esordio di Federico Axat, definito addirittura "ideale allievo di Stephen King". La trama è molto bella, mi sa che questo libro finirà nella mia WL :)

Titolo: Benjamin
Autore: Federico Axat
Editore: Sperling & Kupfer
Collana: Pandora
Pagine: 448
Prezzo: 18,90€
Data di uscita: 28 febbraio 2012
Trama: Ben ha nove anni, una famiglia complicata e tanta voglia di scappare. Quando la madre lo costringe per l'ennesima volta ad andare a casa del vicino, del quale Ben ha una paura tremenda, il bambino decide di ribellarsi. Nascondendosi. Ora sarà sua madre a vivere nel terrore.
Mentre Ben si rifugia nella soffitta di casa, luogo proibito e abbandonato da anni, i suoi iniziano una disperata ricerca nei boschi di Carnival Falls. Quando i giorni passano e di Ben non si trova traccia, la polizia lo dichiara ufficialmente scomparso.
E la famiglia si arrende presto all'inevitabile conclusione: il piccolo è morto. Invece lui è lì, incombe sopra le loro teste, li spia attraverso le fessure del pavimento di legno, li vede passare dalla disperazione alla rassegnazione, ascolta i loro discorsi. Così scopre molti segreti, e sono segreti terribili, che riguardano il presente ma soprattutto il passato. Irresistibile, si insinua nella sua testa il desiderio di vendicarsi, e la casa si riempie di tracce misteriose che generano il panico e accendono i sospetti.
Chi perseguita la famiglia Green? Chi lascia minacciosi biglietti per casa?
Le risposte saranno sconvolgenti. Incalzante, tesissimo e con un ritmo vertiginoso, Benjamin è un romanzo avvincente fino all'ultima - imprevedibile - pagina. Un capolavoro di suspense e inquietudine, già bestseller in Spagna e in tutto il Sudamerica.

Federico Axat è nato nella città di La Plata, Buenos Aires, il 19 giugno 1975. Poco dopo la laurea in ingegneria civile, inizia la sua carriera in America Centrale, dove rimane sei anni. Da sempre attratto dalla scrittura, comincia proprio in questo periodo la stesura di Benjamin, il suo primo romanzo, che richiede quasi quattro anni di lavoro prima di vedere la luce.

Anteprima: Non-morta e nubile di MaryJanice Davidson

In questi giorni dovrebbe uscire per Delos il primo volume di una divertente serie che ha per protagonista Betsy Taylor, una ragazza decisamente particolare :D

Titolo: Non-morta e nubile
Autore: MaryJanice Davidson
Editore: Delos
Collana: Vampiri & Paletti
Pagine: 300
Prezzo: 14,90€
Trama: Da segretaria appena licenziata a Regina dei Non-Morti…
È stata una settimana infernale per Betsy Taylor. Per prima cosa, perde il lavoro. Poi, come colpo di grazia, viene uccisa in un incidente d’auto. Ma quello che scoccia davvero (a parte svegliarsi in obitorio vestita con un tailleur rosa e scarpe da quattro soldi, gentile omaggio della sua matrigna), è che a quanto pare non riesce a restar morta. Ogni notte si alza con un terribile desiderio di sangue. Peggio ancora, i suoi nuovi amici hanno la ridicola convinzione che Betsy sia la regina dei vampiri di cui parlano le profezie, e la vogliono aiutare a
spodestare il vampiro più odioso ed assetato di potere degli ultimi cinque secoli. Francamente, a Betsy non potrebbe importargliene di meno della politica vampiresca, ma loro hanno una potente arma di persuasione: scarpe griffate. Come fa una ragazza che si rispetti a dire di no?
Una collezione di Ferragamo, però, non è l’unica tentazione di Betsy. Comunque, è assai meno rischiosa dell’appetitoso Sinclair – un seducente succhiasangue il cui sguardo sexy sembra altrettanto pericoloso di un paletto nel cuore…

MaryJanice Davidson, americana nata del 1969, è autrice di numerosi romanzi di successo. Nella sua carriera di scrittrice ha spaziato nel paranormal fantasy, nei romance d’amore, nei romanzi di letteratura young adult ma ha anche pubblicato opere di varia, come saggi storici e romanzi di storia alternativa. Le sue opere di maggior successo, grazie alle quali è stata per molto tempo in testa alle classifiche Usa dei bestseller sono i romanzi del ciclo di Betsy la regina dei vampiri con il quale ha vinto nel 2004 il Romantic Times Reviewer’s Choice Award ed è stata candidata allo stesso premio l’anno successivo. Attualmente la Davidson vive a Minneapolis con il marito e due figli.

Anteprima: L'eredità di Jenna, arriva in Italia il nuovo libro di Mary E. Pearson

Dal 7 marzo la Giunti porterà in libreria il seguito di uno tra gli YA più toccanti dello scorso anno, Dentro Jenna (qui la recensione): L'eredità di Jenna sposta l'attenzione da Jenna ai suoi due amici che erano rimasti uccisi nell'incidente e che si risveglieranno in un mondo sconosciuto..

Titolo: L'eredità di Jenna
Autore: Mary E. Pearson
Editore: Giunti
Collana: Y
Pagine: 448
Prezzo: 14,50€
Data di uscita: 7 marzo 2012
Trama: Jenna, Kara e Locke, tre amici inseparabili, tornando da una festa rimangono uccisi in un terribile incidente. I loro corpi non possono essere salvati ma le loro menti vengono tenute in vita e intrappolate in un computer. Jenna è la prima a risvegliarsi con un corpo artificiale grazie a un esperimento di biotecnologia avanzata. Kara e Locke invece vengono dimenticati e rimangono in un lunghissimo limbo dove esistono solo i loro pensieri e i loro sentimenti. Passano gli anni e poi i secoli e finalmente Locke e Kara si trovano di nuovo nelle loro sembianze, riprodotte in laboratorio. Ma il mondo in cui si risvegliano è un luogo estraneo dove tutto e tutti quelli che conoscevano sono ormai scomparsi. Tutti tranne Jenna Fox.

Mary E. Pearson è un’autrice pluripremiata di romanzi YA. Fra le sue opere troviamo The Miles Between, Scribbler of Dream e A room on Lorelei Street.
L’eredità di Jenna è l’atteso seguito di Dentro Jenna che si è aggiudicato premi prestigiosi come l’ALA Best Books for Young Adults e di cui la 20th Century Fox ha acquisito i diritti per la trasposizione cinematografica.
http://y.giunti.it/autori/mary-pearson

Anteprima: Se non ora quando? di Eve Ensler

Dal 28 febbraio troveremo in libreria per Piemme una raccolta di racconti sugli abusi subiti dalle donne a cura di Eve Ensler, famosa attivista per i diritti delle donne. Purtroppo questo è un tema che non viene trattato abbastanza, è più facile vivere nell'ignoranza..

Titolo: Se non ora quando?
Autore: Eve Ensler
Editore: Piemme
Collana: Saggistica
Pagine: 252
Prezzo: 15,00€
Data di uscita: 28 febbraio 2012
Trama: Dalle nostre parti è insidiosa, strisciante, nascosta. Perfino glamour. In alcune parti del mondo, invece, è plateale e brutale. Così quotidiana da sembrare ineluttabile. È la violenza contro le donne. È la guerra alla dignità femminile. Tentacolare e multiforme. Donne vittime di stupri politici, rapite e picchiate perché pedine deboli sullo scacchiere dei conflitti tribali. Mogli che subiscono in silenzio tra le mura di casa. Figlie che vedono le madri tacere per anni di fronte ad assurde imposizioni religiose. Eve Ensler, paladina dei diritti femminili, dirige un coro di voci appassionate e autorevoli che diventa grido di libertà. Per dire che essere donna ancora oggi non è facile, perché si tende a negare che la violenza, nelle sue molteplici forme, esista. Questi racconti, toccanti, arrabbiati, emozionanti e a volte leggeri e poetici, ricordano che la dignità della donna è un bene che va tutelato e difeso da tutti. Per rendere il mondo migliore.

Eve Ensler È scrittrice, drammaturga, poetessa, sceneggiatrice e regista. Ha alle spalle una lunga militanza come attivista per i diritti delle donne. La sua opera più importante, I monologhi della vagina (insignita nel 1997 del prestigioso Obie Award), è stata tradotta in 48 lingue e portata in scena con grande successo in 120 paesi: a Broadway (da star come Susan Sarandon, Glenn Close, Melanie Griffith e Winona Ryder), a Londra (da Kate Winslet e Cate Blanchett), in Italia (tra le altre da Lella Costa, Lucia Vasini, Lucrezia Lante della Rovere, Athina Cenci). Da questa pièce è nato il V-Day, contro la violenza sulle donne.

Anteprima: Il Lupo di David King

Dal 28 febbraio troveremo in libreria per Piemme un libro che racconta le indagini della polizia francese sul terribile Lupo di Parigi, un serial killer spietato e sanguinario. Sembra davvero interessante, troppo crudo per i vostri gusti?

Titolo: Il lupo
Autore: David King
Editore: Piemme
Collana: Saggistica
Pagine: 462
Prezzo: 9,90€
Data di uscita: 28 febbraio 2012
Trama: Un giorno di marzo del 1944, un camino che continua a buttare fumo maleodorante attira l’attenzione dei vicini. Qualcuno avverte la polizia, poi i vigili del fuoco, quindi si prova a contattare il proprietario, che però tarda a manifestarsi. Così, le forze dell’ordine entrano nella casa al 21 di rue Le Sueur... e spalancano la porta di un castello degli orrori. Arti semicarbonizzati in cantina, accanto alla caldaia. Teschi e ossa. Un pozzo in cortile pieno di calce viva e resti di corpi umani. Una misteriosa cella triangolare insonorizzata in cui un “occhio magico” permette di assistere alla morte delle vittime…Negli anni dell’occupazione tedesca a Parigi va in scena il dottor Marcel Petiot, il “medico del popolo”, uomo poliedrico, gran benefattore, vicino alla Resistenza, accusato di aver ucciso decine di persone fingendo di aiutarle a fuggire dai nazisti in cambio di denaro. O forse solamente per sadismo sessuale.È proprio lui “il Lupo di Parigi”, l’elusivo assassino che ha disseminato le sue scie di sangue nella capitale, fino a diventare uno dei più spietati serial killer di tutti i tempi? Mentre tutt’intorno infuria la guerra clandestina, le indagini sono affidate al commissario Georges-Victor Massu, della Brigade Criminelle, che ha iniziato come garzone di macelleria per poi diventare uno dei primi poliziotti di Francia, dalla sua figura il suo amico Georges Simenon trarrà ispirazione per creare il commissario Maigret.Una narrativa non fiction mozzafiato, un true crime palpitante e dai mille misteri, con un grande cast di personaggi noti e ignoti, poliziotti, banditi, giudici, attricette, intellettuali, profughi, prostitute, agenti della Gestapo, patrioti della Resistenza, vittime, carnefici.

David King Si è laureato a Cambridge e ha a lungo insegnato all’università del Kentucky. Vive a Lexington con sua moglie e i suoi figli. Segnalato con il massimo riconoscimento dalle più importanti riviste letterarie, che lo hanno salutato come un capolavoro capace di fondere brillantemente accurate ricerche, storia popolare e la tensione del thriller, Il Lupo è stato accolto con straordinarie recensioni dalla stampa americana ed è in corso di traduzione in dodici paesi.

Anteprima: Il prossimo sarai tu di Gregg Hurwitz

Buongiorno :) Iniziamo la giornata come sempre con alcune anteprime, più tardi invece pubblicherò la recensione di Firelight ^^
Dal 29 febbraio troverete in libreria un thriller per la nuova collana M della Giunti, non trovate molto carina l'idea delle iniziali per le varie collane? E' simpatica :D

Titolo: Il prossimo sarai tu
Autore: Gregg Hurwitz
Editore: Giunti
Collana: M
Pagine: 544
Prezzo: 15,90€
Data di uscita: 29 febbraio 2012
Trama: Mike Wingate, imprenditore edile, sem­bra aver ottenuto tutto quello che desiderava nella vita: ha un lavoro che lo realizza, una moglie che adora e una figlioletta brillante. Ma poco prima di ricevere un riconoscimento per aver costruito un lotto di case di nuova generazione, scopre che uno dei suoi fornitori l’ha imbrogliato: i lavori non sono in regola e accettare il premio sarebbe una truffa. Ricattato dall’amministrazione locale, è costretto ad andare alla cerimonia e a posare per i fotografi insieme al governatore. Dopo pochi giorni, mentre si trova a una festa con la moglie, viene minacciato da due sconosciuti. Per Mike è solo l’inizio di un lungo incubo: di notte comincia a svegliarsi convinto di sentire delle voci che provengono dalla camera della bambina, mentre di giorno si accorge di essere pedinato. A quanto pare il suo passato, che nasconde inquietanti segreti, sta tornando improvvisamente a galla, minacciando quanto ha di più caro e facendo sprofondare la sua vita in un abisso di paura e violenza. 

Gregg Hurwitz oltre ad aver scritto molti thriller di successo, ha lavorato per la televisione come produttore, tra gli altri, della serie V, i nuovi Visitors. È anche autore di sceneggiature per le più famose case di produzione cinematografiche, come la Warner Bros., la Paramount, la MGM e di numerosi fumetti Marvel, tra cui Wolverine. I suoi romanzi sono tradotti in oltre 20 lingue.

domenica 26 febbraio 2012

Anteprima: I diamanti sono i migliori amici delle donne di Jessica Jiji

Newton porterà in libreria dal 1° marzo quella che sembra una simpatica storia di crescita personale, dico "sembra" perchè non vorrei si ripetesse la delusione provata per Un regalo da Tiffany (mia recensione), già i diamanti sono in comune...

Titolo: I diamanti sono i migliori amici delle donne
Autore: Jessica Jiji
Editore: Newton Compton
Collana: Anagramma
Pagine: 320
Prezzo: 9,90€
Data di uscita: 1 marzo 2012
Trama: Alle soglie dei trent’anni, Michelle Benamou può ritenersi una donna realizzata. Ha un lavoro che la appassiona, un bell’appartamento a Manhattan e un fidanzato sexy e divertente con cui dividerlo. È vero che in Marocco, terra d’origine della sua famiglia, la sua condizione non sarebbe vista di buon occhio, ma per fortuna lei vive nella modernissima New York, e quindi può permettersi di ignorare il tradizionale richiamo del muezzin al matrimonio. Fino a un certo punto, però, perché all’improvviso Michelle comincia ad avvertire un senso di inquietudine, un vuoto, ben localizzato sull’anulare della sua mano sinistra, dove una pietra preziosa – magari la pietra preziosa per eccellenza – non sfigurerebbe affatto… Ma quando il fidanzato, davanti alla prospettiva del grande passo, fugge a gambe levate, a Michelle non resta che ricominciare tutto da capo, armarsi di pazienza e coraggio e cercare ancora una possibilità per essere felice. Scoprirà che il grande amore somiglia spesso al tanto desiderato diamante: ha bisogno di tempo per trasformarsi in qualcosa di veramente prezioso.

Hanno detto:


«Questo romanzo brilla come fosse un vero diamante.»
Romantic Times
«5 stelle su 5 – Un romanzo d’eccezione. Una storia d’amore in cui le differenze culturali rendono la ricerca del Principe Azzurro ancora più piccante. Altamente consigliato!»
Book Lover
«Una storia in cui ogni donna può identificarsi. Jessica Jiji sa perfettamente quello che le donne pensano e provano.»
Lighthouse Literary Review 



Jessica Jiji è figlia di un immigrato iracheno e vive a New York con il marito e tre figli. Giornalista freelance, ha lavorato per la Canadian Broadcasting Corporation e si occupa di comunicazione per il Segretariato Generale delle Nazioni Unite. È coautrice di tre sceneggiature: Miss Interpreter, Queen of the CIA e I Married a Shaman. La Newton Compton ha pubblicato con successo anche il suo romanzo Il profumo dei fiori in Iraq. Per saperne di più, visitate il sito www.jessicajiji.com.

Anteprima: Il giardino dei raggi di luna di Sarah Addison Allen

Come sicuramente già saprete anche grazie ad uno dei miei giveaway di compleanno, il 7 marzo Sonzogno pubblicherà il nuovo romanzo di Sarah Addison Allen, autrice dei tanto amati "Il profumo del pane alla lavanda" e "Giorni di zucchero fragole e neve" :) Quanto sono belli questi titoli? Li adoro *o*

Titolo: Il giardino dei raggi di luna
Autore: Sarah Addison Allen
Editore: Sonzogno
Pagine: 256
Prezzo: 18,00€
Data di uscita: 7 marzo 2012
Trama: Emily ha diciassette anni, è appena rimasta orfana, e parte per Mullaby, il paesino del Nord Carolina dove la madre era nata.
Spera di scoprire laggiù alcuni misteri sulla propria famiglia. Ma la attendono molte sorprese.
Arrivata nella casa del nonno, l’intraprendente Emily si accorge ben presto che gli abitanti di Mullaby si guardano bene dall’aiutarla. Anzi, i vecchi conoscenti della madre sembrano volerla evitare, come se il suo nome fosse avvolto da un maleficio.
E mentre Mullaby finge una vita tranquilla, Emily realizza che i misteri e le stranezze sono all’ordine del giorno – stanze dove la carta da parati cambia a seconda dell’umore di chi la guarda, un uomo gigante “così alto da riuscire a vedere ciò che accadrà domani”, strani fasci di luce che spazzano i cortili a mezzanotte.
E una bizzarra vicina, Julia, con le braccia piene di cicatrici, che sforna in continuazione biscotti davanti alla finestra spalancata.
Come mai nessuno vuole rammentare gli anni della giovinezza della madre di Emily? E cos’è quella storia d’amore, di cui si parla a mezza voce, che ha spezzato il cuore e la vita di un giovane del paese?
La verità non è quella che Emily si aspettava. Perché in quel paese di curiose stramberie, dove il tempo scorre più lentamente che in ogni altro luogo, la fortuna sorride a chi sa assaporare il lato magico della vita.

Hanno detto:
Con uno stile originalissimo e un pizzico di magia, ancora una volta la Allen ci regala un afiaba moderna che si legge tutta d'un fiato 
PUBLISHERS WEEKLY
La sensibilità e dolcezza di questa autrice non smettono di incantare 

LIBRARY JOURNAL


Sarah Addison Allen è nata e cresciuta nel North Carolina. Oltre a Il profumo del pane alla lavanda, per Sonzogno ha pubblicato Giorni di zucchero, fragole e neve (2011).


Anteprima: La bambina che diceva sempre di sì di Maud Lethielleux

Dal 28 febbraio troveremo in libreria per Frassinelli un romanzo davvero toccante, una di quelle storie che a leggerle scaldano il cuore e ti fanno sorridere..

Titolo: La bambina che diceva sempre di sì
Autore: Maud Lethielleux
Editore: Frassinelli
Pagine: 288
Prezzo: 18,50€
Data di uscita: 28 febbraio 2012
Trama: Dall’altro dei suoi nove anni, Ninon osserva il mondo. Un mondo dove gli adulti hanno smesso di amarsi, dove le parole hanno perso significato e dove le bugie si caricano di rancore: Zélie, sua madre, ha lasciato Fred, suo padre, per vivere con l’Altro, un tipo strano che Ninon e la sua sorellina Agathe chiamano Grancoglione. Zélie ha portato con sé le figlie, ma nonostante i vestitini e la cartella nuovi e una camera tutta per sé e per Agathe, a Ninon quella vita non piace. Decide di fuggire per andare a vivere con suo padre, che ha perso tutto, anche la casa: tutto tranne la sua bimba. Insieme, Ninon e Fred creano un mondo su misura per loro, costruiscono una casa a partire da un cumulo di mattoni, allevano le capre Cam e Embert e ne vendono il latte e il formaggio al mercato, dimenticano la scuola e le buone maniere senza preoccuparsi dei benpensanti né dell’assistente sociale, Madame Kaffe. Ninon e Fred si comportano come dei folli, ma per amore: quello di una bambina per suo padre e quello di un uomo per la libertà.

Maud Lethielleux 39 anni, è musicista, cantante e autrice di pièces teatrali. Ha lavorato e vissuto in Rajasthan, Israele, Transilvania, Australia, Nuova Zelanda e Bosnia. Vive a Nantes, in una grande casa ecologica, con il compagno e i figli. Con Frassinelli ha pubblicato Da qui vedo la luna, ispirato alla sua vita di strada. Sito dell'autrice QUI

Anteprima: Il richiamo della sirena di Tricia Rayburn

Buongiorno :) Anche oggi apriamo le danze concentrandoci sulle nuove proposte del mercato; partiamo col botto parlando del seguito di un romanzo che ha avuto un buon successo in Italia, probabilmente dovuto al fatto che è stato uno dei primi ad introdurre la figura mitologica delle sirene nelle librerie ^^ Il 28 febbraio potrete immergervi in una nuova spumeggiante avventura.

Titolo: Il richiamo della sirena
Autore: Tricia Rayburn
Editore: Piemme
Collana: Freeway
Pagine: 312
Prezzo: 17,00€
Data di uscita: 28 febbraio 2012
Trama: Dopo aver tragicamente perso la sorella maggiore e scoperto chi - o che cosa - realmente è, Vanessa torna a casa. Ma le sirene che ha combattuto e sconfitto adesso vogliono vendicarsi. Ed è il corpo di Vanessa quello che vogliono vedere trascinato dalla corrente. Per proteggere se stessa e coloro che ama, Vanessa ha bisogno di un potere che sa di possedere, ma che non sa usare. L'unica strada è accettare la propria natura e quello che implica. E c'è solo una persona alla quale chiedere aiuto, sfortunatamente è la stessa la cui esistenza Vanessa vorrebbe dimenticare.

Per chi non avesse letto il primo libro di questa trilogia, ecco la scheda :)

Titolo: Sirene
Autore: Tricia Rayburn
Editore: Piemme
Collana: Freeway
Pagine: 312
Prezzo: 18,00€
Trama: Dalle torbide acque di Winter Harbor comincia ad affiorare ora dopo ora una lunga serie di uomini affogati. Tutti con un enigmatico sorriso stampato sul volto. Un giorno, però, anche il corpo senza vita di una ragazza viene ritrovato ai piedi della scogliera, sbattuto a riva dalle onde. Vanessa ha diciassette anni, paura di tutto e, da quando la sorella maggiore è morta, non riesce a darsi pace. Si convince che quella tragedia non è accidentale, soprattutto dopo aver scoperto i molti segreti che Justine - da tutti considerata irreprensibile - teneva nascosti. La ricerca della verità porterà Vanessa a confrontarsi non solo con le dolcezze e i rischi dell’amore, ma anche con una sconvolgente rivelazione su se stessa, che si cela proprio nelle profondità dell’oceano...

Tricia Rayburn Nonostante abbia paura di tutte le creature del mare, Tricia continua ad essere attirata dall’acqua e vive in una cittadina sulla costa di Long Island in America. Per la collana Freeway ha già pubblicato Sirene.


sabato 25 febbraio 2012

Anteprima: Le ombre del demone di Eve Silver

Dal 1° marzo le fan della serie iniziata con Il bacio del demone potranno trovare in libreria il nuovo libro della Silver, Le ombre del demone :) Ditemi un pò che sono curiosa, dovrei leggere questa nuova serie?

Titolo: Le ombre del demone
Autore: Eve Silver
Editore: Leggereditore
Collana: Narrativa
Pagine: 368
Prezzo: 10,00€
Trama: L’antropologa forense Vivien Cairn teme di aver perso la testa per sempre. La sua libido è fuori controllo e il desiderio la rende cieca, tanto da provocarle una sorta di amnesia temporanea. Sarà l’intervento di un estraneo terribilmente sexy a farle realizzare che in gioco c’è molto di più della sua sanità mentale. E mentre un killer spietato miete una vittima dopo l’altra, e Dain Hawkins si fa strada tra piste indecifrabili e coincidenze troppo evidenti per essere ignorate, i due capiranno che forse i crimini che imperversano sono collegati agli strani comportamenti della donna. Ma questo non scoraggia Dain, che vorrebbe spingersi oltre con Vivien, e così lei dovrà confrontarsi con il peggiore dei suoi incubi, ma anche con una passione sconosciuta e senza limiti che riscriverà per sempre il suo destino. Cos’è più insidioso, l’oscurità di un demone o il terrore di perdersi fra le braccia dell’amore privo di freni?

Hanno detto:
“Un’autrice imprescindibile per le amanti del genere!”
Romantic Times
“Non perdetevi questa serie paranormal da brivido!” 
Kelley Armstrong


Vi lascio anche la scheda del primo libro ^^

Titolo: Il bacio del demone
Autore: Eve Silver
Editore: Leggereditore
Collana: Narrativa
Pagine: 304
Prezzo: 5,00€
Trama: Clea Masters, giovane studentessa di medicina, sa di essere unica. Da quando i suoi genitori sono morti, una forza incredibile si è insinuata dentro di lei, per esplodere solo nei momenti di estremo pericolo. Tuttavia preferisce non indagare, fino a quando un demone la attacca, scaraventandola in un mondo del quale lei non sospettava nemmeno lontanamente l’esistenza. Il suo unico alleato sarà un uomo letale, e seducente come nessuno, che risveglierà in lei un desiderio più forte di qualsiasi fantasia... Ciarran D’Arbois non lascerà che a Clea accada nulla. E non solamente per dovere... In lei vede una forza dirompente, ma anche un corpo irresistibile, fatto per essere accarezzato. Nel frattempo però, i demoni sono intenzionati ad abbattere il portale che Ciarran deve proteggere con tutte le sue forze, fino all’ultimo respiro. Ciarran teme che Clea sia la chiave destinata a portare a termine questo oscuro progetto, e ora che i nemici sono sempre più vicini, i due amanti hanno una sola speranza. Cosa sarà più letale, la passione o i poteri tenebrosi che entrambi custodiscono dentro di sé? Il primo capitolo di una trilogia che vi trascinerà in una dimensione dove per salvarsi si può fare di tutto, tranne rinunciare all’amore vero.

Eve Silver ha letto il suo primo romanzo rosa quando era appena adolescente. Da allora è rimasta affascinata dalle storie d’amore piene di passione, forza, perseveranza e onore, storie che l’hanno accompagnata durante tutto il suo percorso. Ora insegna microbiologia e anatomia umana in un istituto superiore. Quando esce da scuola torna ai romanzi rosa, e alla vita familiare, coronata anch’essa da un lieto fine, come tutte le più belle storie romantiche. Nel 2011 Leggereditore ha pubblicato con grande successo Il bacio del demone, primo romanzo della serie Demon.


Anteprima: Il mistero di Edwin Drood di Charles Dickens

Dal 1° marzo Gargoyle porterà in libreria un libro molto interessante, ammetto la mia ignoranza confessando che non sapevo fosse di Dickens, amanti dei classici non linciatemi please! :)

In occasione della ricorrenza del 200esimo anniversario della nascita di Charles Dickens (1812-1870), la casa editrice Gargoyle ripresenta in libreria, nella prestigiosa TRADUZIONE dell’anglista Stefano Manferlotti,  Il mistero di Edwin Drood, l’ultimo splendido romanzo – rimasto incompiuto – del grande scrittore inglese.

Titolo: Il mistero di Edwin Drood
Autore: Charles Dickens
Editore: Gargoyle
Pagine: 360
Prezzo: 17,00€
Data di uscita: 1 marzo 2012
Trama: Il giovane e facoltoso Edwin Drood, prossimo alle nozze con Rosa, sparisce in circostanze misteriose. Lo zio Jasper, anch’egli innamorato della ragazza, comincia a indagare. Edwin Drood è stato assassinato? E se sì, da chi?
È intorno a questo interrogativo che si sviluppa – e avviluppa – il romanzo, complicando quella che, solo in apparenza, risulta essere una trama gialla delle più classiche.
Ben presto, infatti, la vicenda si infittisce di intrecci, le pagine si affollano di personaggi equivoci, di situazioni e luoghi che hanno il gusto dell’esotico e in cui aleggia una coltre di fumo d’oppio.
La suspense cresce e il lettore si trova coinvolto in un complicato e audace gioco intellettuale, raccontato con uno stile inedito in cui, però, ritornano le caratteristiche tipiche della scrittura di Dickens, quali l’eccezionale capacità di affabulazione e la straordinaria resa realistica, evidente nei ritratti di certi tipi umani e nelle descrizioni di alcuni personaggi minori (come quelle del venditore all’incanto e sindaco Mr. Sapsea, del filantropo Mr. Honeythunder, del cupo muratore Durles e del suo aiutante “Deputy”).
Ma l’enigma, alla fine, rimane insoluto e la scomparsa avvolta nel mistero.

Charles Dickens (Portsmouth, 7 febbraio 1812 - Gadshill, 9 giugno 1870), romanziere inglese tra i più popolari della storia della letteratura mondiale, conferenziere arguto e acclamato in patria e in America, protagonista indiscusso della prima era vittoriana, è stato capace di creare storie memorabili con una scrittura avvincente e comprensibile a tutti. Tra i suoi capolavori ricordiamo Il circolo Pickwick, Le avventure di Oliver Twist, Nicholas Nickleby, La bottega dell’antiquario, David Copperfield, Tempi difficili, Casa desolata, Grandi speranze, Il canto di Natale.