mercoledì 26 settembre 2012

Le uscite di fine settembre in casa Newton

Newton propone da domani tre romanzi molto diversi tra loro e tutti assolutamente interessanti; il primo racconta la storia vera di un cane incredibile, ci si commuove leggendo anche solo la trama.


Titolo: La seconda vita di un cane speciale
Autore: Emma Pearse
Editore: Newton Compton
Collana: Anagramma
Pagine: 288
Prezzo: 9,90€
Data di uscita: 27 settembre 2012
Trama: Jan e Dave Griffith, una coppia australiana profondamente affezionata ai loro amici a quattro zampe, stanno per lasciare il porto di Mackay a bordo della loro barca per trascorrere un magnifico weekend di sole in un’isola meravigliosa. Li accompagna, come sempre, la fedele Sophie, splendido esemplare di Australian Cattle Dog dal pelo blu. Ma quando ormai sono vicini alla meta, all’improvviso il cielo si oscura, il mare si gonfia e l’imbarcazione comincia a ballare paurosamente. Lasciata sola per un attimo, Sophie cade in acqua. Passata la mareggiata, Jan e Dave la cercano per giorni, ma invano; alla fine, distrutti dal dolore, si arrendono all’evidenza: il mare ha inghiottito la loro fedele compagna. In realtà, l’intrepida Sophie non si è arresa alle forze della natura, ha nuotato per chilometri sfidando correnti che avrebbero travolto nuotatori esperti, è scampata agli attacchi degli squali ed è approdata su un’isola deserta, sopravvivendo in condizioni estreme per cinque mesi, grazie al suo coraggio e alla sua intelligenza. L’incredibile viaggio di una Robinson Crusoe a quattro zampe, che ci offre una preziosa testimonianza dell’affetto forte e tenace che può legare esseri umani e animali.

Hanno detto:

«La storia vera e commovente di una tenera cagnolina che si è trasformata in uno spavaldo, duro e fortunato eroe a quattro zampe. Questo libro farà amare ai lettori di tutto il mondo il suo intrepido protagonista.»
Publishers Weekly

«Questa storia di lealtà canina racconta il potere del legame che unisce l’uomo e l’animale: un libro dolce e irresistibile come la sua eroina. Un must per gli amanti dei cani.»
Kirkus Reviews

Emma Pearse è una giornalista australiana. Scrive per il «New York Magazine», il «Financial Times» e «The Village Voice». Vive e lavora tra New York e l’Australia. La seconda vita di un cane speciale è il suo primo romanzo. Il suo sito internet è www.emmapearse.com

Poi abbiamo un romanzo storico che racconta la vita di Saladino e delle Crociate, argomento interessantissimo ai miei occhi :)

Titolo: Il signore delle crociate – E’ nato un guerriero
Autore: Jack Hight
Editore: Newton Compton
Collana: Nuova Narrativa Newton
Pagine: 384
Prezzo: 12,90€
Data di uscita: 27 settembre 2012
Trama: Battaglia di Damasco, luglio 1148: qui inizia la storia del celebre sultano Saladino e del giovane crociato John di Tatewic, due avversari riuniti dalla sorte, la cui amicizia cambierà il volto della Terrasanta. È la storia delle Crociate, raccontata per la prima volta attraverso gli occhi di Saladino – un bambino timido e amante dei libri, destinato a diventare il grande guerriero che riconquisterà Gerusalemme – e John, un uomo dal torbido passato, giunto in Terrasanta in cerca di redenzione. Quando John viene catturato in battaglia e acquistato come schiavo dalla famiglia di Saladino, i due diventano grandi amici. Ma la guerra continua a infuriare. Saladino e John finiranno su fronti opposti: John, liberato dalla schiavitù, combatterà le cospirazioni e i tradimenti della corte di Gerusalemme e diventerà il braccio destro di re Riccardo Cuor di Leone, mentre Saladino conquisterà l’Egitto, riunirà l’Arabia sotto il suo potere e partirà alla riconquista del Medio Oriente.
Tra epiche battaglie, intrighi politici, corruzione e trame di palazzo, Il signore delle crociate ripercorre la storia di un grande condottiero e della guerra santa che ha combattuto.

Hanno detto:

«Un’opera ambiziosa che ripercorre eventi epocali in modo minuzioso e appassionante.»
Daily Mail

Jack Hight ha conseguito un dottorato in Storia all’università di Chicago. Ha già pubblicato il romanzo Costantinopoli 1453. L’assedio. Attualmente vive a Washington DC, dove sta ultimando il terzo volume della trilogia su Saladino che ha inizio con Il signore delle crociate. È nato un guerriero. Per saperne di più, www.jackhight.com.

Infine un thriller molto particolare e accattivante, la cover mette i brividi..

Titolo: Il manichino
Autore: S.L. Grey
Editore: Newton Compton
Collana: Vertigo
Pagine: 352
Prezzo: 9,90€
Data di uscita: 27 settembre 2012
Trama: Dan è un ragazzo inquieto e poco socievole che lavora in uno squallido, enorme centro commerciale. Odia il suo lavoro. Rhoda è una giovane freak nera, sfregiata da una cicatrice che tutti guardano con orrore, e ha qualcosa in comune con Dan: odia la propria vita. Un giorno Rhoda, per procurarsi la cocaina, trascina al centro commerciale il bambino a cui fa da baby sitter ma, in un momento di disattenzione, il ragazzino sparisce e lei va nel panico. Poi vede Dan e lo costringe ad aiutarla. Mentre esplorano corridoi illuminati dai neon sulle tracce del piccolo, inquietanti SMS li attirano nelle viscere dell’edificio, dove sono accatastati mucchi di vecchi manichini e dal soffitto gocciola uno strano liquame. Tentando di fuggire da quel macabro spettacolo, si rendono conto di essere rimasti invischiati in un allucinante gioco a quiz gestito da qualcuno che rimane sempre nell’ombra e che dall’ombra osserva e ascolta ogni loro minimo gesto, ogni sillaba, ogni brivido d’orrore. Inseguiti da esseri informi, precipitano in un inquietante e mostruoso mondo parallelo, dove i commessi sono incatenati ai banconi, dove nessuno è normale, dove l’universo intero sembra popolato da manichini e freak che ai tavolini del bar si cibano di poltiglie sanguinolente. Riusciranno mai Dan e Rhoda a ritornare alla loro realtà? A sfuggire alla mente mostruosa che li vuole persi per sempre nei labirinti infernali dell’enorme, disumano centro commerciale?

Hanno detto:

«Uno dei più intelligenti, spaventosi e memorabili romanzi horror degli ultimi anni. Un esordio magistrale che resterà sempre con voi – specialmente la prossima volta che andrete a fare shopping.»
Independent on Sunday
 

S.L. Grey è il nome dietro il quale si nascondono Sarah Lotz e Louis Greenberg. Sarah, appassionata di storie di zombi, vive a Città del Capo, dove scrive romanzi e sceneggiature. Sotto lo pseudonimo di Lily Herne, lei e sua figlia Savannah Lotz scrivono una serie di romanzi per ragazzi che hanno come protagonisti gli zombi. Louis vive a Johannesburg, dove scrive e lavora come editor. Ha fatto per anni il libraio ed è specializzato in letteratura vampiresca. Sarah e Louis si sono conosciuti a un seminario di letteratura noir. Per saperne di più su di loro, visitate il sito slgrey.bookslive.co.za

1 commento:

  1. io amo i cani, di sicuro il primo lo leggerò :)

    RispondiElimina