domenica 31 marzo 2013

Recensione: Easy di Tammara Webber

Buona lettura ^^

Titolo: Easy

Autore: Tammara Webber

Editore: Leggereditore

Collana: Narrativa

Pagine: 304

Prezzo: 12,00€

Trama: Quando Jacqueline segue il fidanzato di lunga data al college di sua scelta, l’ultima cosa che si aspetta è di venire lasciata all’inizio del secondo anno, e di ritrovarsi single a frequentare un’università statale invece di un conservatorio di musica, ignorata da quelli che credeva essere suoi amici. Una sera, un membro della confraternita del suo ex la aggredisce, ma un misterioso sconosciuto si trova proprio al posto giusto nel momento giusto. Jacqueline vorrebbe solo dimenticare quella notte, ma il suo salvatore, Lucas, si siede il giorno dopo nell’ultima fila della classe di economia, e quando non è impegnato a disegnare la rapisce in un gioco di sguardi. Attratta da Lucas ma spaventata dalle proprie paure, Jacqueline non sa se può fidarsi di lui: vuole solo proteggerla e incoraggiarla? Lucas sembra nascondere molti segreti... eppure solo insieme potranno combattere il dolore e il senso di colpa, affrontare la verità e sperimentare l’inatteso potere dell’amore.


Recensione

Jacqueline è una musicista molto dotata, avrebbe potuto frequentare le migliori accademie artistiche ma ha preferito optare per l’università scelta dal suo fidanzato storico nonostante i pareri contrastanti dei genitori; quando però Kennedy rompe con lei per poter vivere liberamente l’esperienza del college, Jacqueline si rende conto di aver commesso un terribile sbaglio e di aver potenzialmente buttato alle ortiche la sua carriera. Una sera, tornando da una festa, Jacqueline viene aggredita proprio da uno degli amici di Kennedy; ormai in preda al panico, la ragazza si prepara all’inevitabile quando all’improvviso un ragazzo sconosciuto corre in suo aiuto, dando una sonora lezione all’aggressore per poi accompagnarla fino al suo alloggio. Jacqueline ancora non lo sa ma quella sera e quell’incontro cambieranno la sua vita: da quel momento infatti non riuscirà più a smettere di pensare allo strano ragazzo che l’ha aiutata, uno studente mai notato prima che improvvisamente si ritrova molto spesso sulla sua strada, tormentato da un passato che sembra ossessionarlo. Riuscirà Jacqueline a trovare la forza per aprire di nuovo il suo cuore e fidarsi completamente del suo misterioso salvatore?

Romanzo autoconclusivo esponente del nuovo genere new adult (ma si può tranquillamente considerare a mio avviso un romance non eccessivamente melenso), Easy racconta la storia di una ragazza, Jacqueline, che ha deciso di legare il suo futuro a quello del fidanzato del liceo, convinta che la loro storia sia destinata a durare; quando però le viene a mancare la terra sotto i piedi Jacqueline deve trovare la forza per ricominciare, ripartire da zero e farsi nuovi amici, possibilmente veri questa volta. Ad aggravare la situazione la ragazza subisce un’aggressione, che la lascia comprensibilmente sconvolta e segna irrimediabilmente il suo spirito; Easy è anche questo dunque, non solo  un romance ma anche una storia di rinascita e di coraggio, di donne stanche di avere paura e pronte ormai a reagire.
Jacqueline è un personaggio forte, capace di ricostruire il suo futuro e di reagire ad un’esperienza traumatizzante, certo non le mancano i momenti di debolezza ma non sono disturbanti e soprattutto non sono esasperati; anzi l’autrice punta decisamente sulla forza di questa ragazza, e questo è senza dubbio il motivo per cui la protagonista riesce a conquistare la simpatia del lettore. Allo stesso modo Lucas, il protagonista maschile, può considerarsi decisamente riuscito grazie all’equilibro tra spavalderia e vulnerabilità che l’autrice ha cucito su di lui; nonostante i tatuaggi che gli coprono le braccia, la moto e l’aria da duro, Lucas nasconde una storia terribile che ancora gli grava sul cuore e che probabilmente continuerà a farlo per il resto della sua vita.
Il romance non è esattamente il mio genere eppure questo romanzo mi ha fatto emozionare non poco, quindi non posso che consigliarlo sia agli amanti del genere sia a chi, come me, abbia voglia di sperimentare, non ve ne pentirete!

Fra

sabato 30 marzo 2013

Le ultime uscite in libreria

Titolo: Il richiamo delle spade
Autore: Joe Abercrombie
Editore: Gargoyle
Collana: Extra
Pagine: 679
Prezzo: 19,00€
Trama: Logen Novedita, il famigerato guerriero, ha infine esaurito la sua fortuna. Si è fatto un nemico di troppo e ora ha davanti a sé un futuro solitario e cupo, in cui da un momento all'altro potrebbe ritrovarsi a guardare la morte in faccia per l'ultima volta. Ma saranno proprio i morti a offrirgli un'ultima opportunità, perché qualcuno, là fuori, ha ancora dei progetti per il Sanguinario. Il Capitano Jezal dan Luthar, modello di egoismo e vanità, ha in mente poco altro che banali sogni di gloria, da far avverare in duello a colpi di spada. Ma la guerra è alle porte, gli eserciti si mobilitano e sui campi di battaglia del gelido Nord si combatte con regole terribilmente cruente. L'Inquisitore Glokta, carnefice storpio, sarebbe contento di veder tornare i resti del Capitano Jezal in una cassa, ma d'altro canto lui odia chiunque non sia stato ridotto nelle sue condizioni. Confessione dopo confessione, senza lasciar spazio a nessun sentimento se non al rancore, elimina i traditori in seno all'Alleanza, ma la sua ultima scia di cadaveri potrebbe condurlo dritto al cuore corrotto del governo. Se soltanto potesse sopravvivere abbastanza a lungo da poterla seguire...

Titolo: La luna blu
Autore: Massimo Bisotti
Editore: Castelvecchi
Collana: Ultra Novel
Pagine: 192
Prezzo: 14,00€
Trama: Una notte, dopo una festa, Meg incontra George, e capisce subito che sta succedendo qualcosa di diverso dal solito: come se lui avesse aperto la porta di una stanza del suo cuore che era sempre rimasta chiusa. Tutto è talmente forte e bello che Meg impiega qualche giorno per rendersi conto dell’incredibile verità: George è con lei solo in sogno, lui stesso è il sogno, ma un sogno lucido, così vivido da diventare una seconda realtà. E in questa realtà lei vuole vivere, trascorrendo ormai tutta la giornata in attesa del momento in cui potrà addormentarsi e incontrare il suo amore. Ma non tutto è così semplice, e la visione, giorno dopo giorno e notte dopo notte, comincia a sfumare in qualcosa di meno chiaro, fino a quando Meg non s'imbatterà nella realtà: Demian Sinclair.

Titolo: L’ereditiera americana
Autore: Daisy Goodwin
Editore: Sonzogno
Pagine: 462
Prezzo: 19,50€
Trama: Siamo nei mitici anni Novanta del diciannovesimo secolo. Per la sera del ballo in maschera di Cora Cash niente è stato lasciato al caso. Splendida, determinata e scandalosamente ricca, Cora è quanto di più simile a una principessa si possa trovare nell'alta società newyorkese. Sua madre ha architettato per lei un debutto che promette di essere il più svafillante del decennio. Subito dopo il ballo, Cora andrà in Europa, con l'implacabile madre a farle da scorta, per procacciarsi un titolo nobiliare. L'Inghilterra pullula di aristocratici caduti in disgrazia che fanno la fila per corteggiare le ereditiere americane, senza badare all'origine a volte umile del loro patrimonio. Cora appare immediatamente meravigliosa agli occhi della società inglese. Ma l'aristocrazia è un reame pieno di regole arcane e di trappole, dove non è facile trovare chi accolga a braccia aperte una straniera facoltosa. Quando s'innamora perdutamente di un uomo che conosce appena, Cora si rende immediatamente conto di prendere ormai parte a un gioco che non capisce fino in fondo. E dovrà fare in fretta per armare il proprio candore con un pizzico di malizia, che la trasformerà dall'ereditiera ricca e viziata di un tempo in una donna dal carattere forte e risoluto.

Titolo: La promessa del plenilunio
Autore: Riikka Pulkkinen
Editore: Garzanti
Collana: Narratori Moderni
Pagine: 308
Prezzo: 17,60€
Trama: In una notte di plenilunio Anja e il marito sono insieme nella stretta calda di un abbraccio. Lei guarda quegli occhi che anni prima hanno conquistato il suo cuore e che ora a volte la fissano persi e vuoti. La casa con il grande albero in cima al vialetto ha custodito la felicità del loro matrimonio per più di vent'anni. Con accanto la presenza forte e rassicurante del marito Anja ha osservato le stagioni alternarsi sempre uguali e la foresta cambiare lentamente colori e odori. Ora invece è sola: lui rincorre un passato che non ha più contorni nitidi e convive con un presente che non potrà mai più essere lo stesso. Giorno dopo giorno la sua memoria si affievolisce, i suoi ricordi come in un caleidoscopio costruiscono realtà sempre diverse e frammentate. Il marito non riesce a sopravvivere al peso di tutto questo e in quella notte di luna piena le affida la più grande delle responsabilità: ucciderlo per salvarlo. Anja è davanti a un bivio e si chiede quale sia il confine tra giusto e sbagliato, tra un gesto d'amore e un'azione consentita. Le parole sussurrate dall'uomo che ha amato per una vita intera la tormentano. Non è mai stato così difficile per lei decidere se tradire o mantenere una promessa.

Hanno detto:

«Riikka Pulkkinen affronta argomenti delicatissimi in modo così equilibrato che non c'è nient'altro da aggiungere.»
Kaltio

«Il romanzo davvero ribelle di Riikka Pulkkinen affronta magnificamente i temi dell'amore e della morte.»
Helsingin Sanomat

«È vitale, stupendo. Brava, una volta per tutte!»
Etelä-Suomen Sanomat

Titolo: Figli dello stesso padre
Autore: Romana Petri
Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Pagine: 304
Prezzo: 16,40€
Trama: Figli dello stesso padre, ma di due donne diverse, Germano ed Emilio si rivedono dopo un lungo silenzio. Sono diversissimi, accomunati unicamente dall’amore insoddisfatto per il padre Giovanni, una figura possente, passionale ed egocentrica, che ha abbandonato la madre di Germano perché la sua nuova donna aspettava un figlio, Emilio, per poi abbandonare poco dopo anche lei come tutte le altre donne della sua vita.
Germano, pur essendo sempre stato il preferito del padre, non ha mai perdonato al fratello piccolo di essere la causa del divorzio dei genitori. Emilio, cresciuto sapendo di essere il figlio non voluto, ha sempre cercato, invano, l’affetto del padre e del fratello. Nei pochi giorni che trascorreranno insieme, le antiche rabbie e il richiamo del sangue riemergeranno furiosi.

Titolo: Buongiorno principessa!
Autore: Francisco De Paula
Editore: Corbaccio
Collana: Narratori Corbaccio
Pagine: 308
Prezzo: 14,90€
Trama: Da ragazzini hanno fondato il Club degli Incompresi, ma adesso non sono più ragazzini, hanno sedici anni e tanta voglia di crescere. E i rapporti fra di loro non sono più semplici come prima. Valeria è innamorata per la prima volta, ma sa che il suo amore la porterà a tradire la sua migliore amica; Bruno non ha il coraggio di manifestare i suoi sentimenti e si rinchiude sempre più in se stesso; María ha il terrore di dover lasciare Madrid e i suoi amici per colpa dei genitori separati; Elísabet, da ragazzina brufolosa si è trasformata in una splendida giovane donna che non è abituata a sentirsi dire di no; Raúl è pieno di sogni e di ambizioni ed è determinato a trovare la persona giusta per lui, a costo di far soffrire chi si sente rifiutata; Ester nasconde la sua grande passione per non incorrere nei giudizi dei genitori e dei suoi stessi amici. Non è facile diventare adulti, e a volte si vorrebbe evadere dal proprio mondo, allontanarsi dalla scuola, dalla propria città, dalla famiglia, anche dagli amici di una vita.
Però, poi, loro ci sono sempre. Per fortuna...

Titolo: Contratto fatale
Autore: Jennifer Probst
Editore: Corbaccio
Collana: Romance
Pagine: 288
Prezzo: 13,90€
Trama: Il miliardario italiano Michael Conte deve trovare una moglie a tutti i costi per permettere alla sorella di sposarsi: queste sono le regole imposte dalla sua famiglia, che lui antepone a tutto. E quando scopre che l’amica e fotografa Maggie Ryan sarà a Milano per fare un servizio di moda, decide di presentarla ai suoi come la sua fidanzata. Che importa se Maggie è una donna emancipata, indipendente e dominatrice... E che importa se in realtà Maggie è l’ultima persona che Michael vorrebbe come moglie, anche se è la prima che vorrebbe nel proprio letto!
Convinta del fatto che Michael sia in realtà innamorato della sua amica nonché cognata Alexia, Maggie decide di stare al gioco, purché lui stia lontano da Alexia. E anche se non è affatto attratta da Michael, che le sembra troppo freddo e prepotente. Certo, una volta che i due sono arrivati in Italia, le cose sembrano assumere tutta un’altra prospettiva e fra Maggie e Michael si crea una tensione erotica inimmaginabile e insostenibile...
Il precedente volume della serie è:

Titolo: La predestinata
Autore: Simon Toyne
Editore: Sperling & Kupfer
Collana: Pandora
Pagine: 467
Prezzo: 18,90€
Trama: Liv sa di essere entrata nella monumentale Cittadella nel cuore di Ruin, ma non riesce a ricordare altro. Buio totale. Qualcosa di strano le si agita dentro, sussurrandole che lei è predestinata a essere «la chiave». Ma di che cosa? Per colui che chiamano lo Spirito, un mercenario che opera nel deserto siriano, Liv potrebbe essere la chiave per svelare uno dei più importanti segreti dell'umanità. Per la confraternita di monaci arroccati nella Cittadella - ora afflitta da una terribile epidemia - il suo ritorno è l'unica possibilità di sopravvivenza. E per una potente fazione a Roma lei rappresenta una grave minaccia per il futuro stesso della Chiesa cattolica. Braccata di continente in continente e involontariamente coinvolta in eventi che sfidano ogni logica, Liv si rivolge all'unica persona di cui ancora si fida: Gabriel Mann. Lui l'ha introdotta ai misteri di Ruin, là dove tutto è cominciato. Insieme, iniziano una nuova, pericolosissima avventura, e una ancor più pericolosa ricerca. Che li condurrà a una scoperta sconcertante, ma li allontanerà ancora una volta... 
Il precedente volume è:

Titolo: In caso di morte
Autore: Robin Cook
Editore: Sperling & Kupfer
Collana: Pandora
Pagine: 469
Prezzo: 19,90€
Trama: Pia Grazdani sa di essere una studentessa di grande talento, eppure non crede alla sua fortuna. Tobias Rothman, premio Nobel per la Medicina, ha voluto proprio lei per un grandioso progetto: una ricerca all'avanguardia che potrebbe rivoluzionare la sanità mondiale creando organi sostitutivi per pazienti incurabili. Pia si rende conto che le viene offerta la possibilità di soddisfare la sua ambizione e di contribuire ad aiutare milioni di malati. Ma - soprattutto - partecipare a quello studio così importante potrebbe finalmente farle trovare un po' di serenità, una tregua ai dolorosi ricordi dei traumi che hanno segnato la sua infanzia. Un giorno però in laboratorio in un'area che dovrebbe essere di massima sicurezza - accade una tragedia. Che viene subito liquidata come incidente. E ha l'effetto immediato di far cessare la sperimentazione. Pia non può e non vuole accettarlo. Sono tante le domande che le si agitano nella mente... Chi si arricchisce in caso di morte dei pazienti? Chi vuole spegnere la speranza di così tanti innocenti? Sembra proprio che la morte sia diventata un business multimiliardario... Pia non ci mette molto a capire di essere entrata in conflitto con interessi ben più grandi di lei, difesi da criminali senza scrupoli che non esiterebbero un solo istante a eliminarla. E a quel punto non ha scelta: se vuole continuare a vivere deve scoprire la verità, a ogni costo.

Titolo: Il templare nero
Autore: Roberto Genovesi
Editore: Newton Compton
Collana: Nuova Narrativa Newton
Pagine: 379
Prezzo: 9,90€
Trama: 4 luglio 1187. In Terrasanta si consuma uno degli scontri più cruenti tra l'esercito cristiano e quello musulmano. Durante la battaglia dei Corni di Hattin, le truppe del Saladino si impadroniscono della Vera Croce, una delle più preziose reliquie della cristianità. O almeno, questo è ciò che ci racconta la Storia. Ma andò davvero così? Da dove provenivano i cavalieri dalle armature traslucide e senza insegne, che presero in custodia la reliquia, poi dichiarata perduta? A svelare il segreto potrebbe essere un misterioso cavaliere, un templare rinnegato che da piccolo fu incaricato da un crociato morente di custodire per il resto della vita un'insignificante scheggia di legno. La sua pelle è scura e prega Allah, ma porta una croce d'argento al collo. Lo tiene in vita la forza di un sogno, che gli chiede con insistenza di trovare colui che le genti chiamano lo Stupor mundi. Il suo nome è Isaac il Nero e Dio o il destino lo hanno scelto per guidare il manipolo di eroi che combatterà l'ultima, definitiva battaglia in nome della fede.

Titolo: I segreti per organizzare il matrimonio perfetto
Autore: Elisabetta Putini
Editore: Newton Compton
Collana: Grandi Manuali Newton
Pagine: 288
Prezzo: 12,90€
Trama: Avete deciso di sposarvi e non sapete dove mettere le mani per organizzare il vostro matrimonio? La mamma, le zie e le amiche vi tormentano con consigli e suggerimenti che non vi somigliano? Sognate una cerimonia in chiesa o in comune? In bianco o urban-casual? Viaggio di nozze o weekend low-cost? Catering sfarzoso o equo e solidale? Le domande si affollano nella testa e il caos vi paralizza. Regola d'oro: puntate su un matrimonio che vi rappresenti. Sì perché vi accorgerete presto che non farsi influenzare da amici e parenti senza che si offendano sarà un gioco da equilibriste! "I segreti per organizzare il matrimonio perfetto" è una guida pratica completa che vi accompagna attraverso il percorso a ostacoli fino al fatidico "sì". Consigli utili su come tenere a bada il panico, su come organizzare l'agenda dei preparativi, fino ai suggerimenti pratici su tempi, modi, luoghi, temi, cerimonia, ricevimento e perfino menu. Perché il giorno più bello possa essere davvero indimenticabile!

Titolo: Cattive ragazze non si nasce, si diventa
Autore: Heather Rutman
Editore: Newton Compton
Collana: Grandi Manuali Newton
Pagine: 288
Prezzo: 9,90€
Trama: Le brave ragazze vanno in paradiso, quella cattive invece dappertutto, ma soprattutto non vanno in bianco al primo incontro! Quando si tratta di appuntamenti, le donne sanno bene che non ci sono garanzie e che non c'è sempre un lieto fine. Anzi, spesso tutto il divertimento della sera il giorno dopo si può trasformare in un incubo! Nato da un blog di enorme successo, "Cattive ragazze non si nasce", si diventa è uno sfacciato manuale che comprende ben 55 regole, indicazioni su come comportarsi, grafici, tabelle, quiz: tutto ciò che può servire alle donne di oggi per muoversi con disinibizione e facilità nel mondo "sottosopra" degli appuntamenti. Perfetto per coloro che non si vergognano di esprimere la propria sessualità e che sono stufe di seguire tutte le vecchie, rigide e noiose regole che ingabbiano le relazioni sentimentali. Per le ragazze che vogliono andare oltre gli insulsi sentimentalismi e che mirano a diventare felicemente viziose.

Titolo: Il re dei fulmini
Autore: Mark Lawrence
Editore: Newton Compton
Collana: Vertigo
Pagine: 512
Prezzo: 16,00€
Trama: Honorius Jorg Ancrath ce l'ha fatta. È diventato finalmente un principe. Ma ora la sua smisurata ambizione e la sua sete di vendetta lo spingono a desiderare sempre di più. Vuole diventare un re. Poco importa se dovrà passare sopra i cadaveri che seminerà lungo il cammino e tingere di sangue la terra del regno. La morte ingiusta e tremenda di sua madre e dei suoi fratelli l'ha convinto a perseguire il suo scopo contro tutto e tutti, a qualunque costo. E ora Jorg dovrà affrontare un'armata forte e determinata, guidata da un condottiero amato dal popolo. Ogni uomo, donna, bambino della contea prega per l'anima e la salvezza di quest'eroe, nella speranza che riunisca i regni in guerra e riporti la pace. Ma Jorg vuole diventare il solo e unico re dei fulmini e non potrà certo riuscirci combattendo secondo le regole. Seguirle non ha mai fatto parte dei suoi piani.
Il precedente volume della serie è:

Titolo: L'impero - La battaglia dell'Aquila perduta
Autore: Anthony Riches
Editore: Newton Compton
Collana: Nuova Narrativa Newton
Pagine: 384
Prezzo: 9,90€
Trama: Marco Valerio Aquila e i suoi uomini sono riusciti a difendere il Vallo di Adriano, ma ora il nuovo governatore romano della Britannia deve sedare la ribellione delle tribù settentrionali, se non vuole rischiare di perdere la provincia. I barbari, sotto la guida del loro capo Calgus, hanno messo a ferro e fuoco i territori romani e ridotto i soldati allo stremo delle forze. Per Marco, ora semplice centurione nella prima coorte dei Tungri, la campagna potrebbe rivelarsi doppiamente pericolosa: lui fa parte dei rinforzi mandati in Britannia ed è circondato da nuovi ufficiali che non hanno alcun motivo per proteggerlo dai pretoriani dell'imperatore. Non solo la spada del nemico, ma anche una parola sconsiderata potrebbe rivelarsi fatale. E i delatori sono molto più vicini di quanto il centurione possa immaginare. Mentre Marco addestra due centurie siriane di arcieri a resistere a una carica dei barbari per poi passare al contrattacco, il prefetto della seconda coorte dei Tungri trama per scoprire il suo segreto. Ora solo un miracolo può salvare Marco e coloro che lo proteggono da una morte senza onore.
Il precedente volume della serie è:

Titolo: La loggia nera dei veggenti
Autore: Fabio Delizzos
Editore: Newton Compton
Collana: Nuova Narrativa Newton
Pagine: 432
Prezzo: 9,90€
Trama: Mentre nel pieno della seconda guerra mondiale le nazioni combattono su tutti i fronti, agenti segreti specializzati nello spionaggio psichico si danno la caccia senza tregua. Alcuni di loro, all'interno di una cellula misteriosa, il Panopticon, hanno una missione ai limiti dell'impossibile: scoprire se la Wunderwaffe, l'"arma meravigliosa" dei nazisti, esista davvero, e impossessarsene. A Roma, uno scrittore che attualmente è costretto a guadagnarsi da vivere come sensitivo si trova suo malgrado coinvolto in questa guerra di spie. Si chiama Lio Rol, e ha dimenticato molte, troppe cose, tra le quali di avere una sorella. Ma chi è davvero Lio Rol? Cosa lega sua sorella Sibylla all'Ordine delle SS? Cosa hanno a che fare i giganti della Bibbia con la bomba atomica, gli dèi sumeri con Atlantide, un romanzo ottocentesco inglese con la loggia nera che sta operando all'interno del Terzo Reich? Lio dovrà mettere da parte la macchina da scrivere e uscire a cercare una risposta a tutte queste domande. E dovrà trovarla in fretta, se vorrà salvare non solo la propria vita, ma il mondo intero.

Titolo: L’amore violato
Autore: Naomi Ragen
Editore: Newton Compton
Collana: 3.0
Pagine: 448
Prezzo: 12,90€
Trama: Tamar è la giovane sposa del rabbino Josh, e vive nella comunità ebraica tradizionalista di Orchard Park, a New York. Un giorno, però, un uomo di colore si introduce nell'appartamento da una finestra e abusa di lei. Tamar è scioccata, ma a spaventarla ancora di più sono le conseguenze che la violenza subita potrebbe avere sulla sua vita. Il terrore che il marito possa rinnegarla la convince a tacere e non sporgere denuncia. Scossa e tesa, la sera si reca al mikveh, il rito di purificazione, e poi giace con suo marito, sperando di dimenticare fra le sue braccia l'orrore subito. Dopo poco Tamar si rende conto di essere incinta e, dubbiosa riguardo la paternità del bambino, passa la gravidanza a pregare che il colore della sua pelle non sveli la verità. Ma il figlio nasce bianco di pelle e con gli anni Tamar sembra aver dimenticato tutto. Fino a quando il figlio ormai grande si sposa e la moglie dà alla luce un bambino con la pelle scura. All'interno della comunità scoppia un enorme scandalo e la donna dovrà decidere se rivelare il suo terribile segreto o lasciare che la nuora subisca le conseguenze di un passato che non conosce...

mercoledì 27 marzo 2013

Le uscite del 28 marzo per Leggereditore e TimeCRIME

Titolo: Dimmi che ti dispiace
Autore: Dawn French
Editore: Leggereditore
Collana: Narrativa
Pagine: 304
Prezzo: 12,00€
Data di uscita: 28 marzo 2013
Trama: Chi occupa la stanza numero 5 del reparto di terapia intensiva? Un’amante ineguagliabile? Una donna egocentrica senza pari? Una martire altruista? Una cattiva madre? Una sorella amata? Una moglie egoista? Ciascuna di loro. Silvia Shute, che ha sempre vissuto intensamente e senza inibizioni, improvvisamente deve arrendersi al fatto che la sua vita abbia subito una battuta d’arresto. Nel suo passato si cela un oscuro e terribile segreto e ora che è priva di coscienza in un letto d’ospedale, l’incessante flusso di visitatori sembra alternarsi per svelare il mistero di una vita spezzata. Silvia giace lì, vittima dei suoi cari, della noia, dei mormorii. Che le piaccia o no, la verità sta per farle visita. Come avvenne in passato...

Hanno detto:

Uno scrittrice meravigliosa... arguta, saggia, struggente.
Daily Mail

Titolo: La signora della tentazione
Autore: Lara Adrian
Editore: Leggereditore
Collana: Narrativa
Pagine: 320
Prezzo: 12,00€
Data di uscita: 28 marzo 2013
Trama: Lei è stata promessa a un altro... A un passo dall’altare, l’ereditiera Isabel de Lamere
viene portata via senza sapere che l’artefice del rapimento altri non è che il mitico eroe della sua infanzia: Griffin, il Leone Bianco. Isabel si sente perduta ma al tempo stesso non può negare che Griffin popoli ancora i suoi sogni, risvegliando la passione nel suo cuore indifferente. Lui non è mai stato un eroe per nessuno.
È un uomo solitario, dal carattere forte e determinato. Poi, per uno scherzo del destino, viene messa una taglia sulle loro teste, ed entrambi vengono coinvolti in un inseguimento e in una fuga imprevedibili, che costringeranno Griffin a scegliere tra la propria libertà e il feroce desiderio per la donna che potrebbe redimerlo. E per recuperare il suo onore perduto, il Leone Bianco dovrà correre il rischio di perdere per sempre Isabel...

Hanno detto:

“Una lettura idilliaca e sensuale.”
Goodreads

“Un’autrice che crea dipendenza.”
Chicago Tribune

Titolo: Sotto tiro
Autore: David Baldacci
Editore: TimeCRIME
Pagine: 544
Prezzo: 14,90€
Data di uscita: 28 marzo 2013
Trama: John Puller è un veterano di guerra e il miglior agente speciale del Comando dell’esercito degli Stati Uniti per le indagini penali. Suo padre era una leggenda dell’aeronautica e suo fratello, un alto ufficiale dell’esercito, sta scontando una condanna all’ergastolo per tradimento in un carcere militare di massima sicurezza. Puller non è il tipo d’uomo interessato alle medaglie, parla poco, ha uno spirito indomito, molte cicatrici e una tenacia inarrestabile per trovare la verità. Ora, è chiamato a risolvere un caso in una zona remota della Virginia, lontana da qualsiasi avamposto militare. Qualcuno ha ucciso brutalmente un colonnello della Difesa insieme a tutta la sua famiglia. Ma dopo averlo incaricato dell’indagine, sembra che l’esercito non sia disposto a fornirgli né risorse né aiuti per risolvere il caso. Il detective del posto, Samantha Cole, una donna testarda e complicata, è l’unica a unire le proprie forze a quelle di Puller in cerca di risposte. Quando il poliziotto messo a guardia della scena del crimine viene trovato morto nel seminterrato della casa, il mistero si infittisce. Puller si rende conto che niente e nessuno è ciò che sembra: una potenziale cospirazione che va ben oltre le colline del West Virginia si cela dietro gli omicidi.

Recensione: Hybrid di Kat Zhang

Buona lettura ^^

Titolo: Hybrid - Quel che resta di me
Autore: Kat Zhang
Editore: Giunti

Collana: Y
Pagine: 416
Prezzo: 14,50€

Trama: In un mondo alternativo, ogni persona nasce con due diverse personalità, due anime. Con il passare del tempo, in modo naturale, l’anima dominante prende il sopravvento e quella recessiva viene dimenticata, scompare come un amico immaginario che ci ha tenuto compagnia solo nell’infanzia. Il sopravvivere delle due anime dopo la pubertà è illegale e visto dalla società come un’aberrazione da correggere.
Ma in Addie, nonostante i suoi sedici anni, è ancora presente Eva, la sua se­conda anima. Rannicchiata nella mente di Addie, Eva interagisce con l’altra par­te di sé: come due vere sorelle si amano, si proteggono, ma possono diventare anche gelose l’una dell’altra.
Nonostante tutti i tentativi per difende­re e nascondere l’esistenza della debole Eva, il segreto di Addie viene scoperto.

Recensione

In un universo alternativo ma contemporaneo al nostro, ogni essere umano nasce portando dentro di sé non una bensì due personalità, due anime ben distinte destinate a condividere per i primi anni di vita quell’unico corpo; ogni scoperta, ogni conquista viene vissuta sia dall’anima che in quel determinato momento ha il possesso materiale del corpo sia da quella inattiva ma comunque sempre presente. Crescendo però una delle due anime si afferma sull’altra, risultando dominante e destinando la sorella o il fratello inizialmente a rimanere confinato nella mente senza più prendere il controllo del corpo, per poi scomparire definitivamente. La natura sembra seguire il suo corso, ma vi sono dei casi in cui l’anima recessiva si rifiuta di sparire, desiderosa di continuare a vivere seppur in maniera indiretta attraverso le azioni dell’anima dominante; la presenza di due anime in un unico corpo però è considerata destabilizzante per i bambini, potenzialmente dannosa, ed è quindi illegale. Addie ed Eva sono ibride, incapaci di separarsi l’una dall’altra sono rimaste insieme per sedici anni riuscendo a mantenere il segreto anche con i genitori, ma basta un passo falso per farsi scoprire..

Primo volume di una trilogia distopica davvero promettente, Hybrid ci catapulta in un mondo apparentemente identico al nostro, in cui i ragazzi vanno a scuola e gli adulti lavorano; tutto normale dunque, se non fosse per quel piccolo particolare della doppia anima: provate ad immaginare di avere un’altra persona sempre con voi, di poter dialogare con lei pur rimanendo in silenzio; è una situazione che può avere i suoi vantaggi, ad esempio a scuola si sta attente in due quindi si dimezza la fatica, ma allo stesso tempo non è difficile individuarne gli svantaggi, primo fra tutti la mancanza assoluta di privacy e la condivisione di tutti, tutti i momenti della vostra vita, anche quelli più intimi. Addie ed Eva sono due protagoniste molto interessanti, nella prima parte del libro ci presentano il mondo visto attraverso i loro occhi, nonostante sia Eva a narrare in prima persona riusciamo comunque a cogliere le differenze tra le due visioni come se effettivamente le ragazze si alternassero nella narrazione; la seconda metà della storia è senza dubbio la più interessante, con la scoperta di ciò che effettivamente accade agli ibridi e la creazione di legami forti, con l’arrivo di amici che inizialmente sembravano nemici. Nonostante in alcuni passaggi mi abbia ricordato The summoning della Armstrong (già con questa affermazione vi ho detto troppo, non voglio rivelare altro per non rovinarvi la lettura!) Hybrid risulta una lettura molto piacevole e abbastanza avvincente, quanto basta per desiderare di leggere il secondo volume; se vi piace il genere non potete farvi scappare questo romanzo :)

Consigliato!

Fra

domenica 24 marzo 2013

Recensione: Entra nella mia vita di Clara Sanchez

Buona lettura ^^

Titolo: Entra bella mia vita
Autore: Clara Sanchez
Editore: Garzanti
Collana: Narratori Moderni
Pagine: 448
Prezzo: 18,60€
Trama: Madrid. Il sole estivo illumina la casa piena di fiori. È pomeriggio e la piccola Veronica approfitta di un breve momento di solitudine per spiare tra le cose dei genitori. Apre una cartella piena di documenti, e scorge una foto. La estrae con la punta delle dita, come se bruciasse.  Non l'ha mai vista prima. Ritrae una ragazzina poco più grande di lei, con un caschetto biondo, una salopette di jeans e un pallone tra le mani. Veronica è confusa, ma il suo intuito le suggerisce che è meglio non fare domande, non adesso che la mamma è sempre triste.
Anno dopo anno, Veronica si convince sempre più che le discussioni e i malumori in casa sua nascondano qualcosa di cui nessuno vuole parlare. E che l'enigma di quella foto, di quella bambina sconosciuta, c'entri in qualche modo. Ma quando Veronica diventa una donna, decisa e tenace, non può più fare finta di niente. La malattia della madre la costringe a fare i conti con un passato di cui non sa nulla, un passato rubato che la avvicina sempre di più alla bambina misteriosa della fotografia. Ritrovarla è l'unica strada per raggiungere la verità. Una verità che, forse, ha un prezzo troppo alto. E quando Veronica trova la bambina, ormai una donna anche lei, capisce che la strada è tutt'altro che percorsa, che il mistero è tutt'altro che svelato. Ma soprattutto capisce che c'è qualcuno disposto a tutto pur di ostacolarla nella sua ricerca. Non le rimane che affidarsi a sé stessa, al suo intuito e al suo coraggio. Perché districare il groviglio di bugie e manipolazioni sarà molto, molto pericoloso.

Recensione

A soli dieci anni Veronica è già una bambina molto sveglia e attenta a ciò che succede intorno a lei; si rende conto del malessere che attanaglia sua madre ma non riesce a comprenderne la causa, fino a quando un giorno la osserva parlare con l’amica Ana mentre le mostra una fotografia. Incuriosita, Veronica la cerca ovunque ma, trovatala quasi per caso, rimane perplessa: chi è la bambina ritratta, e perché la madre parla sempre di una certa Laura? Passano gli anni e Veronica cresce portando dentro di sé il peso delle domande che ha preferito tacere, lo spettro di Laura è ormai una presenza fissa nella sua famiglia tanto da spingerla ad indagare sull’identità di questa misteriosa bambina. Inizia così un complesso viaggio tra il passato e il presente, tra la famiglia di Veronica e quella di Laura, una ricerca che riaprirà ferite ormai vecchie di decenni e farà luce su un crimine in grado di distruggere per sempre intere famiglie..

Prendendo spunto da una serie di crimini realmente accaduti, Clara Sanchez racconta attraverso il suo ultimo romanzo come la scomparsa di un figlio possa letteralmente distruggere la sanità mentale di una madre e minare il fragile equilibrio famigliare. La famiglia di Veronica può considerarsi la famiglia tipo, composta da genitori che lavorano e due figli adolescenti; eppure dietro la facciata di apparente normalità viene celato un segreto, più che altro un sospetto dato che non sono disponibili prove a favore della tesi del rapimento della neonata, solo la certezza di Betty di aver sentito la bambina muoversi, di averla sentita piangere. L’ossessione del complotto ha lentamente ma inesorabilmente consumato la forza di vivere della donna, divorandola dall’interno e minandone la salute in maniera irreversibile; ed è proprio la certezza della madre a spingere Veronica a scavare sempre più a fondo, ricorrendo ad ogni mezzo pur di arrivare alla verità. Mi è piaciuto il suo personaggio, la sua forza di volontà e il suo coraggio, la sua capacità di cavarsela in ogni situazione è ammirevole così come il suo desiderio di fare luce sul mistero che tanto ha turbato sua madre e che ora sembra turbare lei allo stesso modo. Meno riuscito è il personaggio di Laura, nonostante la narrazione alterni i punti di vista delle due ragazze non sono riuscita a provare per lei la stessa empatia provata per Veronica, mi è sembrata troppo ingenua e decisamente troppo debole; altro aspetto non particolarmente riuscito è la facilità con cui certi pezzi del puzzle sono andati al loro posto, per usare le parole dell’autrice: va bene sapersi destreggiare in situazioni difficili, ma il modo in cui alcune di queste si sono risolte è a dir poco irrealistico.

Resta comunque una lettura piacevole, credo che proverò a leggere anche gli altri romanzi dell’autrice :)

Fra