sabato 28 luglio 2012

Uscite: Colazione al Cairo di Mohamed Salmawy

Giunti propone un romanzo che racconta una pagina importante della storia araba, sembra davvero interessante non pensate?

Titolo: Colazione al Cairo
Autore: Mohamed Salmawy
Editore: Giunti
Collana: A
Pagine: 224
Prezzo: 9,90€
Trama: Doha è una donna bella e altolocata, una stilista di successo, abituata a far valere i suoi privilegi. Le sue serate scorrono tra feste esclusive ai piani alti dei grattacieli, lontane anni luce dagli avvenimenti politici che scuotono il Cairo. Quando una mattina resta bloccata nel traffico a causa dei disordini di piazza Tahrir, va su tutte le furie: che diavolo vuole quella folla urlante che rischia di farle perdere l’aereo? Quell’aereo deve portarla in Italia, dove presenterà la sua nuova collezione al jet-set internazionale. Ma è sufficiente una telefonata al marito perché la polizia apra subito un varco e faccia passare l’auto su cui viaggia. Doha non sa ancora che entro poche ore non guarderà più quella piazza allo stesso modo, come non sa che l’uomo seduto accanto a lei sull’aereo, quell’uomo con la barba nera che la tempesta di domande, è un leader dell’opposizione, un uomo magnetico, pieno di forza e di slancio, disposto a tutto pur di difendere quello in cui crede. E quando a Roma, prima di salutarla davanti all’albergo, lui le regala una rosa rossa, Doha sente che quel fascino sta per risvegliare qualcosa in lei, mettendo in discussione tutto: il suo stile di vita, la sua carriera, il suo matrimonio.
Travolgente come un fiume in piena, Colazione al Cairo è la storia meravigliosa di una passione: di una donna per un uomo, di un uomo per il suo Paese e di tutti coloro che durante la Primavera araba si sono battuti per la libertà.

Hanno detto:

«Se le autorità egiziane leggessero romanzi come questo, invece dei rapporti della polizia, probabilmente ciò che si è verificato in piazza Tahrir non sarebbe mai accaduto.»
Alsharq Al-Awsat Newspaper, principale quotidiano arabo nel mondo

Mohamed Salmawy (Cairo, 1945) è uno dei più influenti intellettuali egiziani contemporanei. È presidente dell’Unione degli scrittori egiziani, segretario generale dell’Unione degli scrittori arabi, caporedattore del settimanale in lingua francese Al-Ahram Hebdo.

Uscite: Il signore degli incantesimi di Markus Heitz

Recentemente è uscito per la Nord il secondo volume della nuova serie di Markus Heitz, uno dei grandi scrittori fantasy del panorama europeo.

Titolo: Il signore degli incantesimi
Autore: Markus Heitz
Editore: Nord
Collana: Narrativa
Pagine: 432
Prezzo: 19,90€
Trama: Mai più: è questa la solenne promessa che Lodrik fa a se stesso. È stato grazie all’aiuto del dio Tzulan che il giovane principe è riuscito a sventare una rivolta e a riportare la pace nella remota provincia di Granburg. Tuttavia la potenza del dio ha altresì scatenato una spaventosa forza distruttiva, convincendo Lodrik a rinunciare per sempre a un simile stratagemma. Almeno fino al giorno in cui un messaggero non gli comunica la notizia della morte del padre, sovrano di Tarpol, e l’ordine di tornare subito nella capitale per essere incoronato re. Una volta giunto a palazzo, infatti, Lodrik non solo deve affrontare l’ostilità dei nobili – che lo considerano troppo giovane e inesperto –, ma anche fare i conti con un’antica profezia, secondo cui l’ascesa al trono del principe farà ripiombare il mondo nel caos dell’Epoca buia. E qualcuno sta tramando nell’ombra per organizzare un attentato, ed evitare così che quella terribile predizione si avveri. Schiacciato dalle responsabilità del suo incarico e dalla paura di cadere vittima dei suoi nemici, Lodrik non ha scelta: se vuole governare su Tarpol – e salvarsi la vita –, deve chiedere di nuovo l’intervento di Tzulan…

Markus Heitz è nato il 10 ottobre 1971. All’università ha studiato Letteratura tedesca e Storia e adesso lavora come giornalista freelance. Grazie alla saga incentrata sulle vicende della Terra Nascosta e dei suoi abitanti – Le cinque stirpi, La guerra dei nani, La vendetta dei nani, Il destino dei nani e La leggenda degli albi – ha ottenuto uno straordinario successo sia in patria sia all’estero. E uguale entusiasmo ha suscitato la serie incentrata sulle avventure del giovane principe Lodrik, di cui la Nord ha già pubblicato il primo episodio, La profezia del re (2011). Attualmente è l’autore di fantasy più letto in Germania e uno dei primi in Europa.

Il precedente volume della serie è:

venerdì 27 luglio 2012

Uscite: Il bosco degli orrori di John Rector

E’ uscito pochi giorni fa per la Giunti un thriller psicologico che ha avuto un grandissimo successo specialmente in rete, la trama è davvero misteriosa..

Titolo: Il bosco degli orrori
Autore: John Rector
Editore: Giunti
Collana: M
Pagine: 272
Prezzo: 12,90€
Trama: Quando Dexter McCray si risveglia dopo una delle sue sbronze, in casa, accanto a lui, c’è l’amico Gregg, sceriffo della contea. Dexter non ricorda nulla di cosa sia successo la notte prima, eppure, come gli racconta Gregg, ha minacciato la ex moglie con una pistola per poi avventurarsi alla guida del suo trattore nei campi sotto casa, fino al boschetto che li circonda. Poche ore dopo, proprio in quel bosco, Dexter scorge qualcosa di terribile. Tra l’erba incolta, con indosso ancora la divisa da cameriera del Riverside Café, giace il corpo senza vita di Jessica, una ragazzina di soli sedici anni. Gregg è assalito dal terrore. E se a ucciderla fosse stato lui? È possibile che in quello stato di nebbia perenne si sia spinto tanto oltre? Per paura di essere accusato di omicidio, decide di non chiamare la polizia e di venire a capo della faccenda per conto proprio. Perché una cosa è certa: tra quegli alberi si nascondono orribili segreti, e Dexter non arriverà a scoprirli da solo. Ad aiutarlo sarà Jessica. O meglio, qualcosa che di Jessica sembra aver preso le sembianze.

Hanno detto:

«Forte, cupo, perfetto. Una scrittura da maestro.»
D. Peoples, sceneggiatore di Blade Runner

John Rector è un autore americano che negli ultimi anni si è imposto all’attenzione della critica e del pubblico per i suoi thriller, balzati subito in testa alle classifiche. Ha scritto Already Gone e The Cold Kiss, che presto diventerà un film. Vincitore del prestigioso Porterhouse Prize, vive a Omaha, in Nebraska.

WWW...Wednesdays (62)

Torna l'appuntamento con la rubrica del mercoledì sui libri che abbiamo letto e stiamo leggendo.
@Shouldbereading
Come funziona questa rubrica?? Semplicemente rispondendo a queste 3 domande:
* What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
* What did you recently finish reading? (Quale libro hai finito di recente?)
* What do you think you’ll read next? (Quale libro sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?


Sto terminando Il segreto dei lupi, mi mancano una decina di pagine :) E' davvero bellissimo, aspettatevi una recensione super positiva. Inoltre ho iniziato proprio oggi Vampire Moon e sono già oltre la metà ;)

What did you recently finish reading?


In queste ultime settimane ho letto questi libri: Il giardino degli incontri segreti (recensione), Il diario di London Lane (recensione), L'ultima notte a Madrid (recensione) e La trilogia nera (recensione).

What do you think you’ll read next?

Per una volta so già cosa leggerò e non vedo l'ora, mi aspetta Morti tutti insieme :D

Voi cosa avete risposto alle domande questa settimana?
Fra

What comes next? (Chi è Mara Dyer)

Torna What comes next?, una rubrica in cui ho pensato di presentarvi ogni settimana uno dei seguiti che dovrebbero (il condizionale ci sta, dato che a volte certe serie vengono troncate) essere pubblicati in futuro anche da noi :)


Questa settimana parliamo di una trilogia, pubblicata in Italia dalla Mondadori, che ha per protagonista una ragazza particolare.


Parliamo di Chi è Mara Dyer, romanzo che ha avuto un grande successo all'estero e che Mondadori ha pubblicato nella nuova collana Chrysalyde; la cover originale è stata mantenuta, il titolo originale invece (The unbecoming of Mara Dyer) è stato cambiato.


Il secondo volume della trilogia, The evolution of Mara Dyer, dovrebbe uscire negli Usa ad ottobre, mentre è stato da poco annunciato il titolo del terzo volume, The retribution of Mara Dyer, che dovrebbe essere pubblicato nel corso del 2013.

Che mi dite di questo libro, vi piace? :)

giovedì 26 luglio 2012

Recensione: La trilogia nera di Dave Zeltserman

Buona lettura ^^

Titolo: La trilogia nera
Autore: Dave Zeltserman
Editore: TimeCRIME
Pagine: 832
Prezzo: 12,00€
Trama: Contea di Bradley,  Vermont. L’ex poliziotto Joe Denton ha appena finito di scontare sette anni per il tentato omicidio del procuratore distrettuale. Si illude di aver chiuso con il passato, con la violenza, la droga e le scommesse: ma un crimine di quel genere è impossibile da dimenticare. 
Kyle Nevin è  invece un “bravo ragazzo”,  gestisce gli affari nei quartieri a sud di Boston. Ammazza solo se costretto, non pesta i piedi a nessuno: eppure Red Mahoney, il suo boss, lo vende all’FBI.  Quando Nevin esce di galera ha quindi una sola cosa in mente: fare a pezzi Red. Per racimolare qualche dollaro organizza un rapimento, ma niente va come dovrebbe…
Nè la fortuna sorride  a Leonard March, sgherro “storico” del mafioso  Sal Lombard. Quando dopo quattordici anni le porte del carcere  gli si aprono davanti, per mettere insieme due pasti caldi al giorno si ritrova a pulire gabinetti. Non sarebbe poi così male, per uno che ha sessantadue anni  e ventotto omicidi sulla coscienza:  ma si ci si può reinventare una vita “normale” quando là fuori tutti vogliono la tua testa?

Recensione

La trilogia nera ci regala tre thriller molto crudi e schietti, collegati soltanto dal tipo di protagonista: abbiamo a che fare con tre anime nere, uomini abituati ad avere le mani sporche di sangue che sono stati incastrati dai loro compari. Joe Denton è un ex poliziotto corrotto, dedito alle scommesse clandestine e all’uso di droga; una sera, strafatto, ha sfigurato il procuratore distrettuale, segnando la sua condanna. Scontata la pena però la vità che lo aspetta non è come si aspettava: l’ex moglie ha lasciato la città con le due figlie, i genitori non vogliono avere a che fare con lui e inoltre sono in molti a volerlo morto..
Kyle Nevin, tradito dal suo mentore, uscito di prigione cerca vendetta. Non gli importa che il fratello stia cercando di rifarsi una vita, nella sua mente tutto è già stato scritto: un rapimento con riscatto per racimolare il denaro necessario a scovare Red e poi tutto sarà finito. Ma si sa, un conto è la teoria e un conto è la pratica, e il piano di Kyle non andrà come previsto..
Infine Leonard March, meglio noto come Lenny, un sicario della mafia. Dopo aver passato quattordici anni in prigione si ritroverà in un mondo nuovo: oltre ad essere sconvolto per le innovazioni tecnologiche, i figli non vogliono avere sue notizie e lui, ormai invecchiato, è convinto di essere un morto che cammina. Per avere uno sconto di pena ha infatti incastrato il suo vecchio boss, Sal Lombard, e i suoi uomini non ci metteranno molto a trovarlo. Ma Lenny saprà vendere a caro prezzo la sua pellaccia..

Ero un po’ intimorita dalle dimensioni di questo volume: ritrovarsi tra le mani un tomo di 900 pagine circa può rivelarsi “fatale” per il lettore che ne risulti annoiato; per mia fortuna la lettura si è rivelata molto piacevole. I tre romanzi, nonostante possano sembrare molto simili, non ripropongono la stessa storia: ad esempio il terzo ci propone un personaggio che è deciso a voltare pagina, ha deciso di chiudere con la violenza e cerca di condurre una vita onesta, mentre il protagonista del secondo sembra addirittura peggiorato durante il periodo di detenzione. Grazie ad uno stile molto diretto, crudo e schietto, Zeltserman ci regala tre noir che terranno il lettore appassionato del genere incollato alle pagine; il romanzo che ho preferito è stato il terzo proprio per il protagonista, mentre quello che mi è piaciuto meno è senza dubbio il primo.

Assolutamente consigliato!

Fra

martedì 24 luglio 2012

Anteprima: Il castigo degli innocenti di Etahn Cross

Newton pubblicherà il 26 luglio un thriller dalla trama davvero avvincente, primo volume di una nuova serie ^^

Titolo: Il castigo degli innocenti
Autore: Ethan Cross
Editore: Newton Compton
Collana: Nuova Narrativa Newton
Pagine: 384
Prezzo: 9,90€
Data di uscita: 26 luglio 2012
Trama: Francis Ackerman è fuggito da un ospedale psichiatrico di massima sicurezza. Il suo unico obiettivo è uccidere, e i più deboli sono le sue prede preferite.
Adora giocare con le sue vittime e, prima di concedere loro la morte, gli piace vederle agonizzare. Poi fugge nella notte, lasciando dietro di sé una scia di sangue e terrore. Marcus Williams, invece, è un ex poliziotto tormentato da un passato difficile. È sempre dalla parte degli indifesi ma è spietato con i nemici. Ha appena ereditato una tenuta nel Texas meridionale e finalmente conta di lasciarsi alle spalle i suoi incubi e iniziare una nuova vita. Ma il destino gli farà incontrare Ackerman. Perché solo un uomo come Marcus può fermare il folle assassino prima che colpisca ancora. E così, suo malgrado, Marcus si ritroverà al centro di un gioco sanguinoso e spietato, in cui per stanare il nemico dovrà sottostare alle sue regole. Ma presto scoprirà che Ackerman non è l’unico a volerlo morto…
Hanno detto:

«Il silenzio degli innocenti incontra The Bourne Identity
Brian S. Wheeler, autore di Mr. Hancock’s Signature

«Ethan Cross riesce a farci entrare nella mente perversa di un serial killer. Questo romanzo vi costringerà a prendere un tranquillante prima di andare a dormire.»
Jeremy Robinson, autore di Pulse e Instinct

«Una storia agghiacciante, scritta superbamente. Avrete paura di spegnere le luci!»
D.B. Henson, autore di Deed to Death

«Ethan Cross vi trascinerà in un incubo e vi farà toccare con mano le vostre paure più profonde.»
A.J. Hartley, autore di Il progetto Atreus

Ethan Cross è lo pseudonimo di uno scrittore che vive nell’Illinois con la moglie e due figlie. A differenza dei sui compagni di classe, da piccolo Ethan Cross dichiarava di non voler diventare un poliziotto o un pompiere, desiderava solo scrivere le storie di poliziotti e pompieri. E il suo sogno si è realizzato: Il castigo degli innocenti, primo romanzo di una fortunata serie, è diventato un bestseller negli Stati Uniti. Per saperne di più: www.ethancross.com

sabato 21 luglio 2012

In My Mailbox (21/07/2012)

Torna In My Mailbox, rubrica ideata da Kristi di The Story Siren per farvi sapere quali libri abbiamo comprato/scambiato/ricevuto in regalo durante la settimana.
Questa settimana abbiamo un omaggio, ringrazio la Fanucci per avermi inviato questo libro:

Titolo:Il giovane Philby
Autore:Robert Littell
Editore:Fanucci
Collana:Tif Extra
Pagine:240
Prezzo:16,00€
Trama:Chi è veramente Kim Philby? O meglio: per chi lavora? Il giovane Philby dalle guance rosee e dai capelli scompigliati bussa alla porta di Litzi Friedman, una disinibita comunista viennese, e la conquista con la sua balbuzie. Così comincia la carriera di uno dei Cambridge Five, gli agenti segreti britannici più leggendari della storia. La sua vicenda viene narrata da dieci personaggi, ciascuno con una sua versione e una sua visione personale di lui. A volte comico, a volte commovente – ma sempre tra le righe – e necessariamente crudo, questo romanzo ha la vivacità di un diario plurimo scritto in prima persona e affascina con le sue curiose incursioni nel privato dei protagonisti: Stalin di persona così deludente rispetto alle foto ufficiali; Litzi impavida attivista, ma gelosa della compagna dal seno prorompente; il capitano russo Gusakov che non capisce di essere stato fatto prigioniero dai suoi stessi capi e, quando viene incarcerato, pensa che lo stiano facendo 'entrare dalla porta sbagliata’. Per la cronaca: dopo le vicende qui riportate, Philby riuscì a mettersi in salvo e visse gli ultimi venticinque anni della sua vita a Mosca, lavorando come istruttore per il KGB. Morì nel 1988.

Voi cosa avete aggiunto alla libreria questa settimana? :)
Fra

venerdì 20 luglio 2012

Anteprima: Un segno nelle tenebre di Roberta Ciuffi

Ultima uscita prevista da Leggereditore per il 26 luglio, ecco il secondo volume della trilogia paranormal scritta da Roberta Ciuffi.

Titolo: Un segno nelle tenebre
Autore: Roberta Ciuffi
Editore: Leggereditore
Collana: Narrativa
Pagine: 496
Prezzo: 12,90€
Data di uscita: 26 luglio 2012
Trama: Una ragazzina sta tornando a casa dal lavoro. È sera, è buio. Da un portone sbucano due braccia che l’attirano all’interno. Lei grida, ma l’assalitore riesce a immobilizzarla e azzittirla. Quando tutto sembra perduto, un ringhio risuona nello scantinato, e un lupo si avventa sulla schiena dell’uomo. Poco tempo dopo, Maura Coulter, insanguinata e sconvolta, fa il suo ingresso all’Hôtel de Clercy, questa volta sotto spoglie umane. Non c’è tempo da perdere, perché quella sera la donna incontrerà il suo peggior nemico, ma anche colui che minaccia di conquistare per sempre il suo cuore. Si tratta del principe Maksìm Andreievic Balanov, rampollo della famiglia che per diversi secoli ha contrastato quella dei Coulter. Tuttavia è giunto il momento di una tregua... anche se la posta in gioco è troppo alta, e l’intera stirpe dei Lykaon rischia di essere annientata per sempre.

Hanno detto:

“Una perfetta favola dark, sensuale, romantica e dolcissima.”
La mia biblioteca romantica

Roberta Ciuffi è un’autrice che, con pennellate decise e delicate, è in grado di dipingere un mondo oscuro e penetrante, restituendo al pubblico una versione tutta italiana del genere paranormal. Dopo anni di successi in edicola, con il primo volume della trilogia dei Lykaon, Un cuore nelle tenebre (Leggereditore), ha conquistato critica e lettrici confermando le sue capacità di grande narratrice del romance.

Il precedente volume della trilogia è:

giovedì 19 luglio 2012

Recensione: L'ultima notte a Madrid di Ana Ramirez Canil

Buona lettura ^^

Titolo: L'ultima notte a Madrid
Autore: Ana Ramirez Canil
Editore: Mondadori
Collana: Oscar
Pagine: 516
Prezzo: 9,90€
Trama: Due donne, due mondi, due modi diversi di guardare alla vita. E all'amore. In un affresco emozionante della Spagna del dopoguerra. È l'estate del '39 e durante le vacanze si intrecciano le vite di due giovani, travolti da una passione bruciante, da un amore tenace come la roccia delle montagne della sierra. Jimena e Luis si riconoscono e si desiderano. Ma tutto sembra congiurare per separarli: la differenza di origini sociali (lei proviene da una famiglia contadina, lui dall'ambiente sofisticato dell'alta borghesia) e il vento impetuoso della Storia che sta sgretolando intorno a loro il mondo come l'hanno sinora conosciuto. Jimena e Luis si sposano. E la decisione di andare insieme a Madrid, nella città lacerata dal franchismo e dalla guerra civile, sembra mettere ancor più a repentaglio il loro futuro. Un'altra donna sogna e si strugge, nei Paesi Baschi sfiorati dalla monarchia e oppressi da un'intransigente morale cattolica. Anche María Topete incontrerà l'amore ma una svolta improvvisa, destinata a forgiarle per sempre il carattere, cambierà ogni cosa. E così María e Jimena, tanto diverse, ma incrollabili entrambe, incroceranno le proprie strade. E non sarà l'amore di un uomo a dividerle, ma l'innocenza negli occhi di un bambino.

Recensione

1939, Spagna. La famiglia di Jimena gestisce una locanda in un piccolo paese di montagna; durante l’estate tra i molti visitatori Jimena viene colpita da Luis, un giovane di buona famiglia che nel paese trascorre le vacanze insieme al fratello minore. Luis, molto preso dalla ragazza, ne scolpisce il ricordo nella memoria, e poco tempo dopo torna al villaggio per chiederne la mano ai genitori. Il periodo non potrebbe essere peggiore, la guerra è alle porte e la nazione è sconvolta dalle lotte intestine; prendendo il coraggio a due mani, Jimena decide di abbandonare la tranquillità del paese e trasferirsi a Madrid con Luis in modo da poter sposare il giovane prima che debba tornare a combattere. La capitale si rivela però un vero e proprio vespaio, e quando Franco sale al potere Luis, comunista convinto, è costretto alla fuga. Jimena si ritroverà a vivere un vero e proprio incubo, ignara della sorte del marito e poi arrestata per l’ideologia di Luis; quando poi scoprirà di essere incinta, la sua prigionia verrà resa infernale dalla temuta Maria Topete..

L’intensità di questo romanzo mi ha stupito, e non poco. Ci ritroviamo in una Spagna devastata, in cui il fanatismo religioso di alcuni raggiunge livelli davvero preoccupanti; le storie di Jimena e Maria Topete non potrebbero essere più diverse. La prima è una ragazza di umili origini, a dir poco travolta dall’intensità del primo amore; la seconda invece è abituata a vivere al di sopra delle sue possibilità e trascorre le vacanze addirittura insieme ai figli del re, in una famiglia in cui le sorelle sognano fin da bambine di prendere il velo. Ovviamente anche le sensazioni che trasmettono sono contrastanti: per Jimena il lettore non può fare a meno di provare solidarietà, addirittura di arrabbiarsi per le ingiuste torture cui viene sottoposta. Per Maria Topete invece il discorso è diverso: l’ho trovata fin da subito antipatica e spocchiosa, bacchettona, davvero insopportabile; mentre leggevo la sua storia mi veniva alla mente il detto “chi è causa dei suoi mali pianga se stesso”, calza alla perfezione.

Sono davvero contenta di questa lettura, assolutamente consigliata! :)
Fra

mercoledì 18 luglio 2012

Anteprima: La sposa spagnola di Kathleen McGregor

Il 26 luglio Leggereditore porterà in libreria un romanzo molto interessante, se vi piacciono le atmosfere piratesche non potete perderlo! :)

Titolo: La sposa spagnola
Autore: Kathleen McGregor
Editore: Leggereditore
Collana: Narrativa
Pagine: 560
Prezzo: 12,90€
Data di uscita: 26 luglio 2012
Trama: Sullo sfondo di paesaggi esotici, dalla bellezza incantatrice, si snodano le vicende del pirata John McFee, uomo senza scrupoli, dal passato oscuro e controverso. Il suo cammino lo porterà a combattere aspramente durante la presa di Panama, a vivere tra gli indios della giungla e a solcare i mari verso l’isola di Barbados. Soprannominato il meticcio dagli occhi di ghiaccio, John vedrà le sue difese sciogliersi al sole dei Caraibi, quando una misteriosa quanto attraente donna farà irruzione nella sua vita. Tuttavia Soledad è restia a fidarsi... la semplice vicinanza dell’uomo la terrorizza, lasciandola senza respiro. Riuscirà il sentimento, quello puro, a scalfire l’animo inquieto di un pirata fin troppo avvezzo a selvaggi ammutinamenti e a bufere inarrestabili?

Hanno detto:

“Un romanzo affascinante, soprattutto per le sue descrizioni marinaresche e piratesche quanto mai credibili.”
Franco Forte

“Alcuni hanno definito questa autrice la Wilbur Smith italiana e non si può che essere d’accordo con loro. Pur scrivendo appassionanti storie d’amore, le sue ambientazioni sono adrenaliniche e dense di emozione. Duelli, battaglie, arrembaggi. Il mare non ha segreti, per lei...”

Kathleen McGregor è una scrittrice di rara intensità e maestria, capace di fondere l’avventura e la passione con l’esatta documentazione storica. I suoi romanzi, pubblicati da Mondolibri e a Harlequin Mondadori, sono un inno alla libertà, e a ogni pagina riescono a far appassionare il lettore trascinandolo in un viaggio dalle atmosfere esotiche e avvincenti. Per queste edizioni è uscito, nel 2011, Corinna. La regina dei mari.

martedì 17 luglio 2012

What comes next? (Cinder)

Torna What comes next?, una rubrica in cui ho pensato di presentarvi ogni settimana uno dei seguiti che dovrebbero (il condizionale ci sta, dato che a volte certe serie vengono troncate) essere pubblicati in futuro anche da noi :)


Questa settimana parliamo (in super ritardo!) di una tetralogia, pubblicata in Italia dalla Mondadori, che segue la recente moda di rivisitare le favole.

Parliamo di Cinder, una pubblicazione abbastanza recente che vede una Cenerentola decisamente diversa rispetto a quella cui siamo abituati :) La Mondadori ha mantenuto il titolo per fortuna, ma ha cambiato la cover :/ A tutto mi fa pensare tranne che a Cenerentola, all'inizio pensavo si trattasse di una storia su Medusa..


Queste sono le cover originali dei primi due volumi della serie, secondo me sono molto molto carine; Scarlet, che riprenderà la storia di Cappuccetto Rosso, dovrebbe uscire negli Usa a febbraio. La cosa bella di questa serie è che si sa già di cosa parleranno i prossimi libri: il terzo, Cress, vedrà insieme Cenerentola e Raperonzolo e l'uscita è prevista per il 2014; il quarto invece, Winter, vedrà Biancaneve e Cenerentola nel deserto e dovrebbe uscire nel 2015.


Inoltre è disponibile anche un prequel in versione digitale, si intitola Glitches.

Quale versione preferite?

Anteprima: Caccia alle fate, arriva il seguito di Paranormalmente

Il 25 luglio troverete in libreria il secondo volume della trilogia, pubblicata dalla Giunti e iniziata con Paranormalmente; il terzo volume, Endlessly, dovrebbe uscire negli States a fine luglio ^^

Titolo: Caccia alle fate
Autore: Kiersten White
Editore: Giunti
Collana: Y
Pagine: 432
Prezzo: 12,00€
Data di uscita: 25 luglio 2012
Trama: È difficile avere una vita normale quando si ha il dono di riconoscere gli esseri sovrannaturali al primo sguardo. Ma Evie, dopo tante bizzarre avventure, vuole provare a vivere davvero come ogni ragazza della sua età. Questa nuova esperienza però si rivela da subito noiosissima e così, quando l’Agenzia Internazionale per il Contenimento del Paranormale le offre di tornare a lavorare, Evie coglie l’occasione al volo. Ma dopo una serie di missioni disastrose, non è più sicura di aver fatto la scelta giusta. A sciogliere ogni dubbio e a scombussolare il suo cuore tormentato arriva Reth, che riappare dal nulla in tutta la sua sfavillante bellezza fatata. Il suo ex, perfido e insidioso, è tornato per portarle devastanti rivelazioni sul suo passato e l’inquietante notizia di un’imminente battaglia fra le corti delle fate. Una guerra che può far precipitare nel caos l’intero mondo del sovrannaturale, e in cui Evie sembra avere un ruolo fondamentale: lei è davvero troppo speciale per essere normale.

Hanno detto:

«Una perla per gli appassionati delle storie romantiche arricchite di avventure sovrannaturali.»
Kirkus Reviews

«La serie più originale sugli esseri sovrannaturali.»
Newsday

Kiersten White è nata in Utah, ma vive a San Diego con il marito e i figli. Affascinata dal mondo dei teenager, autoironica sulla sua bassa statura, ed estremamente spiritosa, l’autrice ha regalato ai lettori questa esilarante trilogia comico-paranormale.
Caccia alle fate è l’attesissimo seguito di Paranormalmente (Giunti, 2011), mentre la pubblicazione del terzo e ultimo episodio della serie è prevista per il 2013.
Il primo volume della trilogia:

Anteprima: La porta sull'abisso di Scott Sigler

Sempre il 26 luglio potrete trovare in libreria grazie a Fanucci il secondo volume della trilogia di Scott Sigler, iniziata con Contagio.

Titolo: La porta sull’abisso
Autore: Scott Sigler
Editore: Fanucci
Collana: Tif Extra
Pagine: 587
Prezzo: 9,90€
Data di uscita: 26 luglio 2012
Trama: Dopo atroci sofferenze, Perry Dawsey, ex giocatore di football alcolizzato, guarisce dall’infezione aliena grazie alla dottoressa Montoya. Tuttavia è ancora in grado di percepire le voci dei triangoli e decide di dare la caccia agli altri infettati per ucciderli. Dopo un violento scontro con l’agente della Cia Dew Phillips, accetta di collaborare con la squadra della Margomobile. Nel frattempo il satellite alieno, l’Orbital, sgancia dal cielo una nuova serie di spore che controllano direttamente il cervello degli ospiti. La famiglia Jewell, composta dalla piccola Chelsea e dai suoi genitori, viene infettata dal morbo: la bambina diventa il capo incontrastato delle manovre aliene e vuole aiutare le ‘bamboline’ a costruire la loro porta. Perché il colonnello Charlie Ogden e la compagnia Raggi X riescono a percepire i pensieri di Chelsea? Perché si dirigono a Detroit contravvenendo agli ordini del presidente degli Stati Uniti? L’agente Dew e la compagnia dell’esercito che non è stata contagiata hanno poco tempo per salvare l’umanità dalla distruzione totale... e proprio quando l’infezione sembra del tutto debellata, si fa strada una nuova minaccia sotto le vesti di uno strano contenitore, progettato per resistere a qualunque incidente.

Hanno detto:

“Il romanzo di Scott Sigler è come un cavallo che tenta di disarcionarvi: quando pensate di aver trovato un equilibrio quello cambia del tutto direzione. Insomma, avete di fronte un inferno che è anche un’esaltante cavalcata.
Da non perdere!”
Joe R. Lansdale


“Sigler è magistrale nel tenere i lettori incollati alla pagina. Vi fa attraversare l’abisso e poi, improvvisamente, vi toglie anche il ponte che vi teneva sospesi ”
 Lincoln Child

“In parte Stephen King, in parte Chuck Palahniuk, Sigler mescola fantascienza e horror in un capolavor pieno di azione, terrore e suspense. Tre raccomandazioni: non lo leggete di notte, o subito dopo aver mangiato un pasto completo,
o se siete deboli di cuore. Siete stati avvisati!”
James Rollins

“Questo romanzo si legge tutto d’un fiato e porta inesorabilmente a un finale esplosivo.”
Publishers Weekly

Scott Sigler è un autore americano di fantascienza e horror. Originario del Michigan, attualmente risiede a San Francisco, in California, con la moglie e due cani. Nel 2007 e nel 2009 ha vinto due Parsec Awards nella categoria Best Speculative Fiction Story (Novella Form) con The Arwen ed Eusocial Networking; nel 2008 e nel 2010 altri due Parsec nelle categorie Best Speculative Fiction Story (Short Form) con Red Man e The Tank. Fanucci Editore ha già pubblicato Contagio.

Il precedente volume della trilogia è:

Anteprima: La maledizione della luna nera di Karen Marie Moning

Il 26 luglio arriverà in libreria grazie a Leggereditore il terzo volume della serie Fever di Karen Marie Moning :) La state seguendo? Che ve ne pare?

Titolo: La maledizione della luna nera
Autore: Karen Marie Moning
Editore: Leggereditore
Collana: Narrativa
Pagine: 336
Prezzo: 10,00€
Data di uscita: 26 luglio 2012
Trama: Una Dublino piovosa, oscura e inquietante è il teatro di una caccia che si fa sempre più dura e implacabile. MacKayla Lane è ancora sulle tracce del Sinsar Dubh, un libro antico, potentissimo e misterioso, e per cercarlo si è trasformata in una predatrice spietata. Lei è l’unica a poter ‘sentire’ il Libro, e la sua dote attrae inesorabilmente altri cacciatori: Gerico Barrons, dalla sensualità prorompente, che vorrebbe acquisire i poteri magici del Libro, V’lane, dalla bellezza sovrannaturale, e che lo vorrebbe per consegnarlo alla sua Regina, e infine Rowena, la Gran Signora delle veggenti sidhe, la stirpe di cui anche Mac fa parte. A cosa dovrà arrivare Mac per contrastare questa minaccia terribile? Di chi si può veramente fidare? Con i suoi poteri, la sua forza e la sua intelligenza riuscirà a salvare l’umanità e a portare la Luce in un mondo che appare sempre più buio e oscuro?

Hanno detto:

“Un mix seducente di mitologia celtica e suspense allo stato puro.”
Chicago Tribune

“Una delle grandi firme del romance attuale.”
The New York Times

“Una serie sublime, destinata a durare.”
Publishers Weekly

Karen Marie Moning è nata in Ohio. I suoi romanzi hanno scalato le classifiche più prestigiose, New York Times, Usa Today, Publishers Weekly. In Italia ha riscosso il favore del pubblico con i romanzi della serie HighlanderAmori nel tempo, Torna da me e L’ultimo dei templari – e con i primi due titoli della serie Fever, Il segreto del libro proibito e Il mistero del talismano perduto, tutti pubblicati in questa stessa collana.